Uisp, quinto posto per i giornalisti reggini al termine del girone d’andata del torneo interprofessionale

Uisp, quinto posto per i giornalisti reggini al termine del girone d’andata del torneo interprofessionale

squadra giornalisti reggini

squadra giornalisti reggini

Bilancio positivo per la squadra dei giornalisti reggini al termine del girone di andata del torneo interprofessionale organizzato dalla Uisp di Reggio Calabria. Quest’anno sono 11 le compagini che prendono parte alla manifestazione giunta alla settima edizione.

Ricevuto il classico in bocca al lupo dal Presidente dell’Ordine regionale Giuseppe Soluri, la squadra reggina ha l’obiettivo di migliorare il risultato degli anni passati. Il quinto posto raggiunto al termine del girone d’andata fa ben sperare per il futuro poiché saranno le prime sette che prenderanno parte ai play off. Lo scorso anno i giornalisti sfiorarono l’accesso alla seconda fare disputando un buon girone d’andata per poi mollare nella seconda parte del campionato.

Con i giornalisti reggini, sono presenti altri 10 team corrispondenti ad altrettanti ordini ed albi professionali. Dai commercialisti,  vincitori della passata edizione, a 2 squadre di medici ed ancora avvocati, ingegneri, geometri, informatori scientifici, farmacisti, architetti ed agronomi. Quest’anno in testa c’è la coppia formata da avvocati ed agronomi che hanno tutte le carte in regole per vincere il campionato. La formazione dei giornalisti reggini, capitanata anche quest’anno da Massimo Calabrò, fondatore della squadra, si è rinforzata, anche se un pò tutte le squadre possono dire di aver migliorato la propria rosa.

“Stare assieme e divertirci, questo il nostro obiettivo. Se poi dovessimo centrare i play off sarà motivo di vanto, visto che in passato abbiamo sudato per formarci come compagine. Siamo un buon gruppo – aggiunge Calabrò – dove il fattore umano è fondamentale ed in futuro vorremmo organizzare, d’accordo con il nostro Ordine, iniziative di carattere sociale”. La formula del torneo prevede la presenza di un fuori quota(con i giornalisti gioca l’ex amaranto Cristiano Babuin), di 3 aspiranti cronisti ed alcune regole relative all’età dei partecipanti e convocati in distinta.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!