Tiro a segno, si è conclusa la terza Gara Federale Regionale

Tiro a segno, si è conclusa la terza Gara Federale Regionale

unione-italiana-tiro-a-segno

unione-italiana-tiro-a-segno

Si è svolta presso la Sezione di Cosenza del Tiro a Segno Nazionale la Terza Gara Federale Regionale di Tiro a Segno. La gara era valida per l’ammissione ai Campionati Nazionali Individuali e a Squadre e si è svolta nella più completa regolarità grazie all’opera di Direttori ed Istruttori di Tiro Federali, Giudici di Gara Federali, Medici Sportivi e Personale Sanitario. Nelle quattro intense giornate di gara del 20-21-27 e 28 aprile si sono confrontati gli atleti delle Sezioni TSN di Cosenza, Palmi, Catanzaro, Pizzo Calabro, Roccella Jonica e Reggio Calabria per un totale di circa 200 competizioni nelle varie specialità a 10-25 e 50 metri.

Ottimo il livello qualitativo delle prestazioni sportive offerte dagli atleti ad iniziare da quelli della categoria Allievi. Da segnalare tra le altre la strepitosa performance realizzata dalla tiratrice Juniores della Nazionale Italiana Miriam Schiava della Sezione TSN di Roccella Jonica che ha totalizzato, nella specialità di Carabina a 10 metri, 396 punti su 400, un risultato che la proietta di diritto verso i Campionati Italiani, verso il Campionato Europeo e, in un futuro non troppo lontano, probabilmente verso le Olimpiadi. Degne di menzione inoltre le performances raggiunte dai cosentini: Paolo Castrovillari è risultato primo nella specialità olimpica della Pistola a 10 metri Fascia a ed in quella di Pistola Libera a 50 metri, Marco Bombini è risultato il primo classificato nella specialità olimpica della Pistola a 10 metri Fascia B; l’altro cosentino Luigi Rovella si è classificato al primo posto nella Pistola di Grosso Calibro e nella Pistola Automatica. Tra gli altri, meritorie sono state le prestazioni di Marco Pugliese, giovane tiratore juniores della Sezione TSN di Cosenza che si è classificato secondo in ben 3 categorie (Pistola a 10 metri, Pistola Standard e Pistola Sportiva) superato solo dal forte tiratore Davide Rovere della Sezione TSN di Palmi e quella di Claudia Serranò della Sezione TSN di Reggio Calabria con 374/400 nella Pistola a 10 metri Juniores Donne. L’alto livello qualitativo raggiunto ed i riconoscimenti di efficienza attribuiti alla Sezione TSN di Cosenza organizzatrice della manifestazione confermano l’ottimo standard ed il rilievo a livello regionale e nazionale raggiunti dalla Sezione TSN di Cosenza.

giovanni.mangiola

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!