Sporting Locri e mister Sergiano: un progetto con le idee chiare

Sporting Locri e mister Sergiano: un progetto con le idee chiare

eadv
NICOLETTA-SERGIANO-MISTER-SPORTING-LOCRI

NICOLETTA-SERGIANO-MISTER-SPORTING-LOCRI

In casa amaranto si sta lavorando per la prossima stagione 2013/2014, dopo il primo allenamento con la squadra locrese e il primo confronto con il gruppo di giocatrici amaranto è il neo mister Nicoletta Sergiano che esprime le sue prime considerazioni sulla squadra e sul futuro:

“Avevo chiesto alla società di organizzare un raduno generale di tutta la prima squadra e di tutto il settore giovanile. Sinceramente sono rimasta entusiasta anche oltre le mie aspettative. Ho trovato in prima squadra – dice l’allenatrice – diverse giocatrici molto giovani ma assolutamente all’altezza della seria A italiana e un settore giovanile ricco di tante giovanissime atlete che con un buon lavoro potranno aspirare alla massima serie. Di queste almeno tre vorrei già integrarle in prima squadra”.

“Non credevo –continua la Sergiano- che lo Sporting Locri avesse un numero di circa 40 giocatrici, segnale che questa società finora ha lavorato benissimo e nella giusta direzione. Ringrazio il responsabile della settore giovanile Andrea Capocasale, il preparatore atletico Ilario Capocasale e il preparatore dei portieri Danilo Campo per la preziosa collaborazione già da questo primo incontro. Sono certa di aver trovato validissimi collaboratori e grandi professionisti”.

La Sergiano ha le idee chiare su questa nuova squadra e le sue parole alla società locrese parlano chiaro: “Ho detto alla società che dobbiamo costruire la prossima annata conservando assolutamente quelli che sono i valori già esistenti in questa squadra. È un patrimonio troppo importante su cui val assolutamente la pena di lavorare. La società al mio arrivo era intenzionata a determinati acquisti, sinceramente gli stessi non rientravano nella mia ottica. Ho chiesto determinate giocatrici e la società e in particolare il Direttore Generale Ferdinando Armeni stanno facendo il massimo per accontentarmi. Le trattative aperte con italiane e anche alcune straniere sono tante ma non vogliamo mercenarie né giocatrici che si muovono in gruppo o con finti procuratori. Prenderemo solo italiane di assoluto valore e per le straniere nel mese di luglio sono previsti due viaggi fuori dall’Italia per visionare giocatrici già segnalate da addetti ai lavori di federazioni estere. La società ha tutte le caratteristiche e le garanzie per affrontare qualunque tipo di acquisto ma nello stesso tempo voglio valutare bene ogni singola persona perché voglio che sia onorata di indossare questa maglia. Lo Sporting Locri non è una società a breve scadenza ma ha un progetto serio e duraturo e tutti i mezzi per far bene a cominciare da una solidissima struttura societaria guidata dal Presidente Stilo. Sono contentissima della mia scelta. Ho già in mente la squadra del prossimo campionato che sono certa sarà competitiva e ci porterà in alto.” Intanto il DG Ferdinando Armeni accoglie con grande entusiasmo le dichiarazioni del mister Sergiano, commenta: “C’è una grande unione di intenti che porterà sicuramente soluzioni positive”.

Intanto tutto è pronto per l’inaugurazione della nuova sede del club amaranto. Questo spazio- hanno detto il presidente Stilo e il dg Armeni- sarà la casa di tutti, principalmente dei nostri tifosi. Il personale ringraziamento va alle ragazze che hanno lavorato sodo per l’allestimento degli spazi. Non anticipiamo nulla sulla realizzazione della sede ( che si trova in via 1° maggio a Locri, di fronte Agip) perché sarà interessante scoprire quella sera cosa riserva la casa “Sporting Locri”. Siete tutti invitati dalle ore 19.00”.

Ufficio Stampa

Sporting Locri & Communication

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!