Serie D: Roccella – Gragnano 1-1

Serie D: Roccella – Gragnano 1-1

eadv

Si è conclusa in parità la partita tra il Roccella e il  Gragnano, match valido per la 18^ giornata di campionato. Al “Ninetto Muscolo” l’inizio è all’insegna della solidarietà con un omaggio al giovane roccellese Carlo Iannuzzi ,in gravi condizioni di salute dopo l’aggressione a Buenos Aires. Parte degli incassi del match saranno infatti devoluti alla famiglia per sostenere le cure.

Pronti via ed il Roccella si rende subito pericoloso: cross dalla destra del neo amaranto Condomitti, Dorato trova il pallone di testa ma il suo tiro viene bloccato da De Marino. Al 17’ è il momento della prima azione pericolosa del Gragnano, Odierna recupera la palla al limite dell’area avversaria e da posizione angolata calcia, mettendo i brividi al portiere di casa.

Da questo momento gli ospiti salgono in cattedra dirigendo il gioco. Il Roccella si innervosisce e l’arbitro inizia ad estrarre i primi cartellini. Al 34’ primo cartellino giallo per Laaribi a causa di un fallo su Vitiello, quattro minuti dopo tocca a Khanfri per simulazione.
Al 40’ gli amaranto tentano l’offensiva con un cross di Maiese, Laaribi dal centro dell’area conclude alto sopra la traversa.

Il primo tempo termina con un nulla di fatto.

La ripresa si apre col Gragnano che trova il vantaggio: Baleotti con un tiro dai 25 metri sorprende Mittica che si lascia scappare la palla che va a depositarsi in rete.

Il Roccella però non si lascia intimorire e al 7’ si rende pericoloso uno scambio tra Sorgiovanni e Dorato, Loreto però intercetta la palla e la spedisce in calcio d’angolo facendo così sfumare una buona occasione per gli amaranto.

Al 18′ nuova occasione per i padroni di casa, Criniti infatti serve Coluccio in area ma De Marino evita il goal mandando ancora una volta in angolo. Al 32’ Dorato supera il portiere con un pallonetto, interviene Loreto che salva sulla linea con una spettacolare rovesciata ed evita così il goal.

Al 42’ il Roccella trova la rete del pareggio con Coluccio che di testa infila il portiere avversario fissando il risultato sul definitivo 1-1.
Sospiro di sollievo per la squadra amaranto che dopo le molteplici sconfitte consecutive torna a smuovere la classifica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!