San Lorenzo del Vallo (Cs): primi test di ricerca allo Sport Medical Center

San Lorenzo del Vallo (Cs): primi test di ricerca allo Sport Medical Center

ASBSF, Sport Medical Center e pbDiagnostici hanno realizzato il meeting di campionamento presso il Centro Studi e Ricerca Sport Medical Center di San Lorenzo del Vallo (Cs).

Lo screening ha previsto il campionamento di:

tampone salivare: test genomico predittivo del danno tendineo, MY SPORT GENE 1.0;

analisi della composizione corporea BIA ASE, total body e segmentale.

I test sono stati eseguiti presso il centro Sport Medical Center diretto dal Dr. Francesco Bosco, su atleti in riabilitazione: Damiano Quintieri, Francesco Ruffo, Stefano Vigneri, Giacomo Patitucci, Giuseppe Biscardi, Pantaleone Servidio, Marco Feraco, Giuseppe Costantino D’Elia. L’analisi e i campioni sono stati effettuati dallo staff tecnico per la pbDiagnostici, diretta dal Dr. Piero Belmonte, Ing. Marco Ascioti, Dr.ssa Alessandra Marchianò.

My Sport Gene 1.0, è il test genomico predittivo che analizza il genotipo umano a livello di 12 varianti o SNPs, in geni coinvolti nella predisposizione genetica al danno tendineo. Il Genetic Risk Score referta il rischio genetico di predisposizione alla tendinopatia del soggetto. Con un genetic risk score più alto del 50% è possibile predisporre protocolli di trattamento, da parte dello staff tecnico-medico (medico, preparatore atletico, coach, nutrizionista) che mirino a ridurre il rischio di tendinopatia.

L’analisi della composizione corporea tramite BIA 101 Anniversary ASE, Sport Edition, analizzatore Akern dedicato alla valutazione idro-elettronica e nutrizionale ed al monitoraggio analitico del comparto muscolare e dotato di due moduli di analisi:

• Analisi Total Body (a corpo intero con metodo tetra-polare standard) per valutazioni nutrizionali e di fluidi e della composizione corporea tri-compartimentale.

• Analisi segmentale o Bodyscan per valutazioni distrettuali della Resistenza, Reattanza, Angolo di fase e massa muscolare (MM) appendicolare. In grado di localizzare dove le variazioni di muscolo hanno luogo, mappare la distribuzione di massa muscolare: arti superiori, arti inferiori, tronco, emisoma destro e sinistro, emisoma superiore e inferiore.

La collaborazione Sport Medical Center, ASBSF, pbDiagnostici nasce dalla necessità di sviluppare e stabilizzare protocolli e linee guida, che mirano ad impostare e ottimizzare programmi di allenamento e di riabilitazione tramite l’indagine genetica, il controllo dello stato d’idratazione e delle modificazioni della massa muscolare grassa, rivolto ad atleti professionisti e amatoriali, ma anche a tutti coloro che mirano a preservare un reale stato di buona salute.

Nei mesi successivi saranno effettuati dei rilievi sugli amatori. Il seguente test verrà ripetuto a distanza di due mesi per circa 3 anni di sugli stessi atleti. Alla ricerca partecipa anche l’Università di Parma, essendo il prof. Bosco un docente del prestigioso ateneo.

 

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!