Reggio Calabria-Canicattì 5-0: gli amaranto vanno ai playoff

Questo post é stato letto 27840 volte!

Pokerissimo e terza vittoria consecutiva della Reggio Calabria matematicamente ai playoff. È stato un pomeriggio piacevole per i tifosi amaranto che hanno salutato la convincente prestazione dei ragazzi amaranto ed anche Giuseppe Garibaldi, concorrente reggino del Grande Fratello, ospite in tribuna.

Al Granillo si è giocata una gara senza storia, dove i valori tecnici in campo sono stati nettamente dalla parte dell’undici dello Stretto, assoluto dominatore del match. A chiudere la pratica Canicattì per la compagine di Bruno Trocini, le firme di Provazza (due reti), Barillà, Renelus e Dervishi.

Uno-due micidiale

Avvio con il botto e tutto facile per la Reggina entrata in campo con cattiveria ed il piglio giusto. Con un inizio veemente e tambureggiante, gli amaranto hanno messo in chiaro le cose su un Canicattì subito in difficoltà. A dettare i tempi e a passare in vantaggio, dopo cinque giri di lancette sono stati i padroni di casa con Provazza che innescato da Barillà è entrato in area fulminando Cabriglia, siglando la terza rete stagionale.

Due minuti dopo, la firma del capitano amaranto che su cross di Porcino di testa ha piazzato il colpo del 2-0 e la decima rete in campionato. L’undici di casa, avrebbe potuto chiuderla con Rosseti – in campo dal primo minuto – ma la punta centrale, ha mancato il gol su colpo di testa. Pur controllando la gara, Barillà e compagni hanno concesso qualche spunto ai siciliani che hanno provato a pungere, rischiando al tramonto della frazione di accorciare le distanze su errore di Girasole, con Martinez pronto ed attento.

Tre sigilli nella ripresa

A risultato acquisito ed in pieno controllo, nei primi minuti di gara Reggio Calabria con improvvise accelerazioni ha messo in difficoltà i siciliani. Da segnalare la continuità di Provazza, uomo in più di questa Reggina. L’attaccante amaranto, si è ripetuto, realizzando il 3-0 e la sua prima doppietta, con un gol all’incrocio dei pali.

Rabbiosa la reazione dei biancorossi, andati vicino al gol con Bonilla che in diagonale ha impegnato Martinez. Due minuti dopo, il gol annullato al Canicattì. Uno svarione di Girasole, ha favorito l’inserimento ancora di Bonilla, che ha messo in rete dopo il salvataggio di Martinez. Il tutto, vanificato dal collaboratore di linea che segnalato il fuorigioco.

Ancora a bersaglio gli amaranto con Renelus appena entrato al posto di Barillà. I titoli di coda, hanno riservato emozioni con i pali di Belpanno la traversa Renelus, e la rete del 5-0 di Dervishi – subentrato a Provazza – su traversone di Bolzicco che ha sancito l’accesso matematico della Reggio Calabria ai playoff.

Il tabellino

REGGIO CALABRIA-CANICATTÌ 5-0
Marcatori
: 5’, 62’ Provazza, 7’ Barillà, 80’ Renelus, 95′ Dervishi

REGGIO CALABRIA (4-3-3): Martinez; Rana, Girasole, Adejo, Cham; Mungo, Barillà (75’ Renelus), Porcino (82’ Belpanno); Provazza (85’ Dervishi), Rosseti (80’ Bolzicco), Perri (68’ Zucco). A disposizione: Vele, Zanchi, Kremenovic, Marras. Alle. Trocini.
CANICATTÌ (3-5-2): Cabriglia; Amenta, Camara, Loza; Salvia, Sidibe, Sottile (32’ Garofalo), Tedesco, Frangiamone (63’ Perez); Iezzi, Bonilla (88’ Avanzato). A disposizione: Testagrossa, Messina, Terrana, Petrucci, Caserta, Garofalo, Raimondi. All. Pidatella.
Arbitro: Lorenzo Casali (Crema). Assistenti: Alessandro Pascoli (Macerata), Alberto D’Ovidio (Pesaro).
Note – Ammoniti: Cham, Martinez, Rosseti  Recupero: 3’pt, 6’st. 

Questo post é stato letto 27840 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.