Reggina: Il campionato è alle porte

Reggina: Il campionato è alle porte

Reggina

E’ di nuovo campionato. Tra poche ore, i tifosi amaranto ritorneranno a parlare di calcio giocato, anche se gli stadi continueranno a far sentire il loro silenzio. Il lungo stop di questi mesi, non ha fatto sopire le emozioni della  grande cavalcata che ha portato gli amaranto in serie B.

 

CONCRETEZZA 

Merito di una società che in tutte le sue componenti ha dato è sta dando il meglio di se, lavorando concretamente a fari spenti ed una squadra che ha risposto sul campo con piena unità di intenti.

IL LAVORO DEL TECNICO

Il tutto, frutto del costante e sapiente lavoro Mimmo Toscano, reggino doc, che nel suo fare, ha sempre avuto come punto di forza imprescindibile, il suo credo calcistico. La Reggina ritrova la cadetteria ed avvalendosi dei principi cardini del suo tecnico, la vuole affrontare al meglio.

IL CAMPIONATO

All’orizzonte, si preannuncia un campionato tra i più difficili e competitivi, per  la presenza di compagini tecnicamente ed economicamente ben dotate. Per questo motivo il club calabrese, ha costruito una squadra in grado di lottare e ben figurare.

ORGANICO DI SPESSORE

Taibi ha portato in riva allo Stretto i vari Menez, Lafferty, Crisetig, Peli, Plizzari, Stavropoulos, Del Prato,Folorunsho, Faty, Charpentier, Di Chiara, che si sono aggiunti ad un organico già ricco di elementi di spessore, al quale si aggiungerà qualche altro tassello. Segno che la società guidata da Luca Gallo sta lavorando meticolosamente, senza tralasciare nulla.

UN GRUPPO IMPORTANTE

Quest’ultimo punto, è stato ripreso dal ds amaranto, nella recente conferenza stampa. “Sono fiducioso e convinto, di quello che abbiamo costruito e  messo su. Secondo me, ha sottolineato, “è una squadra importante per questa categoria.” “Voglio esortare tutti a stare vicino a società e squadra perché noi abbiamo bisogno dei tifosi non solo allo stadio o quando vinciamo ma abbiamo bisogno di essere supportati ed essere tutti uniti. Abbiamo fatto un gruppo importante per la serie B ed in questo mercato non è stato facile.”  

REGGIO E LA REGGINA

Reggio Calabria e la Reggina dovranno quindi essere un’unicum, fatto di lealtà e passione per una maglia che rappresenta una squadra, una città, un’ideale, una fede.