Reggina, risultato bugiardo a Benevento. Ma i problemi sono altri

Reggina, risultato bugiardo a Benevento. Ma i problemi sono altri

Sconfitta grave nel risultato ma insignificante ai fini della classifica quella rimediato per 4-0 dalla Reggina sul campo del Benevento (GUARDA TABELLINO). Nonostante la rotondità del risultato lasci pensare ad un match tutt’altro che combattuto, gli amaranto hanno ben figurato al Vigorito sfiorando il vantaggio ad inizio gara e poi il pareggio dopo la rete del vantaggio dei padroni di casa siglata da D’Agostino (vero lusso per la categoria). Ad inizio ripresa, sul risultato di 1-0, è la Reggina a fare la partita ma la sfortunata autorete di Di Lorenzo permette al Benevento di chiudere agilmente la pratica dilagando sul finale con le reti di Mazzeo e Marotta.
La sconfitta risulta dunque indolore per gli uomini di Alberti che vedono invariata momentaneamente la lotta salvezza vista la contemporanea sconfitta delle dirette avversarie.

Ma il vero big match per il futuro della società amaranto si disputa fuori da ogni manto erboso, nei tribunali, dove la Reggina rischia di ricevere una penalizzazione pesantissima che potrebbe pregiudicare non solo l’attuale campionato ma, è bene dirlo, anche la futura esistenza del club in riva allo Stretto (LEGGI ARTICOLO PENALIZZAZIONE).

Category Calcio, Sport

mario.labate

mario labate - collaboratore presso la testata ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!