Reggina, Magri e Benedetti si presentano

Questo post é stato letto 20260 volte!

Secondo giorno di allenamento per i neo calciatori amaranto Amedeo Benedetti, classe ’91, e Kevin Magri, classe ’95, entrambi provenienti dal Chievo Verona. Arrivati ieri mattina in città, Magri e Benedetti si dicono “in forma e pronti per questa importante sfida con la maglia della Reggina”. 

“Sono qui per dare il mio contributo ad una salvezza nella quale credo fortemente – dice Benedetti -. Quando sono venuto a sapere dell’interesse della società, appena ieri l’altro, ho detto subito di si: la Reggina è una società blasonata e per me è un vero onore indossare questa maglia. L’attuale posizione in classifica non rispecchia i reali valori di questa squadra. A mio parere ci sono tutti i presupposti per poter conquistare la permanenza in Lega Pro. L’ottima prestazione offerta dalla squadra contro il Lecce ne è la dimostrazione”.  

La Reggina era nel destino di Kevin Magri: “Sei anni fa – ammette Magri -,  ero stato a Reggio per un provino nei ‘Giovanissimi’, grazie al mio procuratore. Venivo da Campobasso, mi piaceva l’ambiente. All’epoca ho conosciuto Condemi, con il quale ho disputato qualche partita e che oggi ho ritrovato qui al Sant’Agata. Sono molto felice di essere entrato a far parte di questa società. Sono sicuro che la salvezza è alla nostra portata. In tal senso voglio chiedere ai nostri tifosi di starci accanto: assieme a loro riusciremo a centrare il nostro obiettivo”.

Questo post é stato letto 20260 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *