Reggina: La Sud e quel legame speciale con Aglietti

Reggina: La Sud e quel legame speciale con Aglietti

In riva allo Stretto, si respira un’aria diversa. Ritornano alla mente pagine di storia amaranto, che rispolverano ricordi indelebili. È stata una grande accoglienza quella tributata ad Alfredo Aglietti, che va ben oltre la conferenza stampa tenuta dall’ex bomber. È stato come tuffarsi nel passato, accompagnato da un rinnovato e mai sopito entusiasmo, che ha pervaso tutta la piazza sportiva, la città ed i tifosi. In modo particolare, quelli della Sud che in un pomeriggio assolato, hanno atteso pazientemente il neo tecnico della Reggina, fuori dai cancelli del Granillo.

 

Un rapporto che va oltre l’accoglienza

 

L’accoglienza che mi è stata riservata, ha detto Aglietti, capita a pochi. Quando sono tornato da avversario è stato già straordinario….Credo si sia instaurato un rapporto che va oltre…. L’entusiasmo scaturito è stato qualcosa di straordinario. Ringrazio i tifosi e la città.

Assolutamente speciale il legame – ricambiato – della Sud, con Aglietti che non ha mai dimenticato i tifosi amaranto. Al termine della conferenza stampa, Il tecnico di San Giovanni Valdarno, ha così ricevuto il saluto di una rappresentanza degli Ultras della Sud, che hanno voluto  riaffermare e tributare tutto il loro affetto, la grande voglia di stare accanto e sostenere incondizionatamente la squadra e la maglia che lui ha indossato in passato da assoluto protagonista. Il tutto, a conferma di quella stima venutasi a creare e cementare con reciproca soddisfazione nel tempo.

Nel sottolineare il loro pieno appoggio, gli Ultras hanno chiesto al tecnico che la squadra che sarà allestita, possa esprimere al meglio dentro e fuori dal campo, quei valori che lui da calciatore ha sempre messo al primo posto: sacrificio ed attaccamento alla maglia.

Non si è fatta attendere la risposta del tecnico toscano, che così ha rassicurato i supporters amaranto.

 

La squadra, darà sempre il cento per cento, per la storia del club e della città.

Ricco di significato, il simpatico siparietto che ha visto protagonista il neo tecnico. Appena  indossata con orgoglio la sciarpa amaranto, sono scattati al suo indirizzo, con genuina naturalezza, applausi scroscianti, seguiti dall’ l’immancabile coro: Dai Aglietti facci un gol. Reggio è questa: profondamente passionale, così come lo sarà sempre la Sud.