Reggina Calcio, visita inaspettata a Casa Sant’Agata

Reggina Calcio, visita inaspettata a Casa Sant’Agata

Reggina

Reggina

Una visita inaspettata ha sorpreso il gruppo amaranto ieri pomeriggio al Centro Sportivo S.Agata. Due talenti reggini, cresciuti nel settore giovanile della Reggina, che qui, a Casa S.Agata, hanno trascorso gli anni più belli della loro vita.

Ieri, per la prima volta da ex, hanno varcato il cancello del Centro Sportivo Simone Missiroli e Pietro Marino, due “figli del S.Agata” . Qui, hanno dato i primi calci al pallone, sono maturati come calciatori ma soprattutto come uomini, hanno sviluppato un senso di appartenenza a questa terra, prima ancora che a questa realtà sportiva, difficilmente eguagliabile, hanno coltivato il sogno di vestire amaranto e di calpestare terreni prestigiosi, realizzato attraverso anni di sacrifici.

“Non potevo non salutare i miei ex compagni-racconta Simone- anche perché il trasferimento al Cagliari si è concretizzato negli ultimi istanti. Avevo lasciato un bigliettino attaccato nell’armadietto degli spogliatoi, promettendo che, appena possibile, sarei tornato a salutare tutti di persona. Varcato il cancello ho provato una fortissima emozione, un misto tra gioia e nostalgia.”

Gli ex compagni hanno accolto a braccia aperte i vecchi amici dal “cuore amaranto”, che continuano a seguire con affetto le gare degli ex compagni tifando sempre Reggina.

“Come posso non seguire la squadra della mia città-afferma Pietro- sabato ho visto la gara contro l’Atalanta, i miei ex compagni mi sono piaciuti soprattutto il “collega” e amico Christian Puggioni. Tutti hanno accolto la nostra visita con grande entusiasmo, per me, come per Simone questa è una seconda casa, e tornare qui sarà sempre una forte emozione”.

Prima di lasciare il Centro Sportivo gli ex amaranto hanno salutato i piccoli amaranto sui campi di allenamento del settore giovanile, gli stessi campi in cui Pietro e Simone hanno coltivato il sogno di diventare grandi calciatori.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!