Reggina, Atzori: “Contro l’Empoli voglio un atteggiamento giusto”

Questo post é stato letto 20430 volte!

Determinato e deciso come sempre, mister Atzori ha voglia di dimostrare a tutti che la sua squadra puó uscire dalla crisi e dire la sua in questo campionato. L’obbiettivo, ribadito anche durante la conferenza stampa, è quello di ritornare a vincere a partire dalla sfida di stasera contro l’Empoli.
Di seguito le dichiarazioni del mister nell’incontro di ieri con la stampa.

“Nella partita di Crotone, abbiamo perso sicurezza quando abbiamo preso il 2-0. Per tutto il primo tempo, non abbaimo subito nulla. Il fatto che otteniamo questo risultati positivi, ci fa perdere autostima al primo episodio negativo. A Crotone, mi sono affidato ad esperienza e gioventù e dopo il 2-0 loro hanno preso il sopravvento. Abbiamo voltato pagina, ora pensiamo ad Empoli”

“Contro l’Empoli dobbiamo scendere in campo con l’atteggiamento giusto come abbiamo fatto a Crotone. Non posso negare che l’unica cosa che mi interessa domani, è proprio questo aspetto. Con questo modo positivo, potremo poi ottenere un risultato positivo”

“I nostri giovani sono certamente la nota positiva di questo avvio di campionato. A loro gli si può chiedere poco altro. Secondo me, se dopo cinque-sei partite si mette in discussione l’allenatore, non c’è tempo per poter crescere. E’ vero che sei punti in otto giornate, sono poche per questa squadra, che la reputo assai buona”

“Sarà Benassi il titolare in porta. Nessun dubbio sulla sua presenza”

“Conosco bene l’ambiente dell’Empoli, guidata da un ottimo allenatore e la scorsa stagione ha fatto una grandissima stagione. A loro toglierei Ciccio Tavano.

Questo post é stato letto 20430 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *