Omega Bagaladi San Lorenzo, periodo da “capolista” solitaria

Omega Bagaladi San Lorenzo, periodo da “capolista” solitaria

goal di maggio

di Francesco Iriti

Una doppietta di Di Maggio e l’autogoal di Avarello hanno permesso alla capolista di continuare la propria rincorsa verso quel sogno chiamato serie D. Contro la Bovalinese si è assistito ad una partita molto tecnica con due squadre ben messe in campo che si sono fronteggiate a centrocampo. Poche le azioni degne di nota nei primi 37 minuti fino a quando il “solito” Vittorio Di Maggio, ritornato a segnare come sa fare, ha tolto dal cilindro una punizione perfetta che ha sbloccato il risultato. L’autorete di Avarello su cross di Caracciolo ha praticamente sancito la chiusura del match a favore dei padroni di casa che continuano il loro momento magico. Senza dimenticare anche il terzo goal, sempre ad opera del capitano, con un’altra pregevole rete d’alta classe che ha entusiasmato i tifosi presenti sugli spalti infreddoliti dal nevischio che era calato nel frattempo sulla zona. Un risultato che proietta la truppa di mister La Face verso i prossimi impegni dove mancherà, per squalifica, proprio Caracciolo, che ha lasciato la squadra in 10 nella seconda frazione di gioco a causa di una doppia ammonizione.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!