Messina-Cosenza finisce a reti bianche

Messina-Cosenza finisce a reti bianche

La sfida del “San Filippo” finisce a reti bianche, con tante occasioni da ambo la parte, con il Messina che ha dimostrato di meritare il penultimo posto in classifica.

Parte forte il Cosenza he pochi secondi il fischio d’inizio pochi  ha la prima occasione con Mosciaro che spara alto davanti al portiere, al terzo minuto Giordano non riesce a ribadire in rete rete un tiro di Bigoni respinto dal numero uno peloritano. Il Messina costruisce ma soffre il contropiede calabrese, ma Mosciaro continua a sbagliare e spara su Lagomarsini il possibile pallone dello 0-1. Prima della conclusione del primo tempo tocca ad Alessandro mandare alle stelle l’ennessima occasione per il vantaggio cosentino.

La ripresa si apre come si era chiuso il primo tempo, ovvero con i rossoblu che sfiorano il goal stavolta sui calci piazzati.. A metà frazione è il Messina a sfiorare il goal: il Cosenza perde una palla al limite dell’area, conclusione violenta di Chiaria e respinta decisiva dell’uno cosentino. A dieci dal termine, nonostante la stanchezza, fioccano le occasioni: Chiaria per il Messina due volte e De Angelis per il  Cosenza falliscono comodissime palle gol. Finisce con uno zero a zero che scontenta tutti.

 

IL TABELLINO:

MESSINA – COSENZA 0-0

MESSINA (3-5-2): Lagomarsini; Silvestri, Cucinotta (78′ Caldore), Ignoffo (C); Quintoni, Bucolo, Costa Ferreira, Guerriera, Guadalupi (83′ Simonetti); Lasagna (64′ Corona), Chiaria. All. Catalano.

COSENZA (4-3-3): Frattali; Palazzi, Blondett, Guidi, Mannini; Bigoni, Meduri, Giordano; Mosciaro (C) (87′ Napolano), De Angelis, Alessandro (74′ Calderini). All. Cappellacci.

ARBITRO: Proietti di Terni

NOTE: Ammoniti Lasagna (M), Costa Ferreira (M), Ignoffo (M), Guidi (C), Bucolo (M). Recupero 0 e 4′. Angoli 7-5.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!