L’avversario della Reggina: Il Chievo dell’ex Aglietti

L’avversario della Reggina: Il Chievo dell’ex Aglietti

 

Ancora un’ altro cliente scomodo per l’undici di mister Baroni. Al Granillo contro il Chievo di Alfredo Aglietti, la Reggina vuole risollevare la testa, dopo la sconfitta esterna con il Brescia. Per gli amaranto, non sarà una pratica facile da chiudere, visto che l’avversario di turno vuole agganciare un posto utile in chiave playoff. Sono dieci i precedenti in riva allo Stretto tra le due squadre. Quattro in serie B e sei in serie A. Due gli urrà degli amaranto. Sei i pareggi, con i veneti due volte corsari, sempre in massima serie.

INSIDIA CHIEVO

L’attuale campionato del Chievo Verona partito per tornare nel palcoscenico del calcio, è rimasto al di sotto delle aspettative, tanto da portare il club del presidente Campedelli ad accomodarsi al settimo posto in graduatoria, a sole tre lunghezze dal Pisa. La classifica dei gialloblù, reduci dal risultato ad occhiali a domicilio con il Frosinone, parla di 43 punti, frutto di 11 vittorie, 10 pareggi, 8 sconfitte. Trentasei le reti all’attivo, ventisette, quelle incassate. I Clivensi, hanno dalla loro esperienza ed una rosa di primissimo livello, che gode di un buon equilibrio tecnico-tattico. Il reparto difensivo è solido e non mancano gli uomini capaci di presidiare la trequarti avversaria in fase di possesso palla. Spiccano nomi importanti in ogni reparto, dal portiere, il croato Šemper, ai difensori Leverbe, Gigliotti e Mogos. A centrocampo e in attacco, ci sono elementi del calibro di Ciciretti e Djordjevic, che garantisce profondità alla squadra. Da non sottovalutare il talentuoso Garritano, capace di fare entrambe le fasi e Giaccherini, che ha nelle sue corde velocità e imprevedibilità sulla fascia di competenza. Fulcro del gioco dell’ex Alfredo Aglietti indimenticato attaccante amaranto – 38 reti in due campionati fra C1 e B, a metà degli anni ’90 – sono i due centrali di centrocampo: Obi e Palmiero. Il primo, permette alla squadra di fare filtro e di ripartire rapidamente, il secondo, sempre alla ricerca delle punte o degli esterni, ha dalla sua un’ottimo giro palla. L’undici amaranto, dovrà quindi fornire una prestazione sopra le righe, per poter mettere punti in cascina.

 

LA TERNA ARBITRALE

Sarà Daniele Paterna di Teramo ad arbitrare Reggina – Chievo, valevole per la 30^ giornata di Serie Bkt. Gli assistenti saranno Thomas Ruggieri e Giuseppe Macaddino, mentre il quarto ufficiale sarà Marco Serra.