La New Team sogna la promozione, sconfitto il San Giorgio Extra

La New Team sogna la promozione, sconfitto il San Giorgio Extra

di Carmelo Attinà
Che spettacolo!!!! Con questo aggettivo possiamo descrivere la partita che è andata di scena oggi, 2.05.2010, nella palestra del liceo classico “Familiari” di Melito Porto Salvo. In quella che rappresentava il 18 turno del campionato interprovinciale di seconda divisione femminile, si sono affrontate a viso aperto le due pretendenti alla promozione diretta in prima divisione. Da un lato la New Team Melito, dall’altra le reggine del San Giorgio Extra. Il risultato è stato favorevole alla compagine melitese che porta a casa tre punti fondamentali vincendo con il risultato di 3 a 1 e allungando di conseguenza sul San Giorgio, diretta concorrente. Dicevamo che la partita è stata uno spettacolo appunto, non consigliata ai deboli di cuore visti i continui ribaltamenti di fronte. La cronaca: La partita parte male per la squadra di casa con le ragazze allenate da mister Iaria che sembrano vittime della tensione come purtroppo già capitato nel corso di questa stagione. Un primo set a tratti inguardabile, non degno della classifica rappresentata in campo. Molti errori in battuta e un ottima fase difensiva messa in atto dalle ospiti fanno si che il parziale segni un implacabile 25-13 a favore delle reggine. In molti tifosi serpeggiava la paura di una disfatta. Ma le ragazze non ci stanno. Sostenute dal tifo incessante, caloroso e affettuoso effettuato da un numerosissimo numero di tifosi accorsi al campo per l’occasione, nel secondo set scendono in campo agguerrite. Le gambe adesso girano al meglio, la testa è concentrata, gli schemi funzionano e gli errori dimuniscono. In poche parole pareggiano il conto dei set vincendo 25-23. Il pubblico si scalda, la squadra ci crede. Esce la New Team dei giorni migliori. Mister Iaria fa ruotare in campo parecchi elementi della rosa per non dare punti di riferimento all’ostico avversario che non demorde. Troppo importante la posta in palio, ci si gioca una stagione. In un crescendo rossiniano la squadra di capitan Demetrio sfodera attacchi micidiali, battute al vetriolo e ricezioni che rasentano la perfezione. Vincono il 3° set 25-16, a sto punto anche le ospiti si rendono conto che non è giornata e psicologicamente subiscono l’aggressività melitese. Il 4° e decisivo set si chiude col parziale di 25-22. Può partire la festa in campo tra la squadra e la dirigenza tutta, e sugli spalti dove i tifosi non riescono a contenere la gioia e la tensione accumulata in 2 ore di match. Ora il traguardo è più vicino. Mancano 4 partite alla fine del campionato in quanto il distacco tra la seconda e la terza in classifica è di sette punti. Poco aritmeticamente, ma un abisso se si considera, con il dovuto rispetto, il valore tecnico delle prossime avversarie della New Team. L’unico pericolo a sto punto è rappresentato dai cali di tensione nei quali può incorrere la squadra, ma sicuramente tanto farà mister Iaria per non sciupare tutto ciò che di buono è stato fatto sino ad ora. Non ci resta che aspettare, adesso, solo la matematica che riconoscerà il valore della neonata squadra melitese che tante soddisfazioni sta donando al pubblico che la segue oramai da otto mesi. In bocca al lupo ragazze!

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!