Juve Stabia-Reggina Live

Juve Stabia-Reggina Live

eadv

Benvenuti gentili lettori di Ntacalabria.it, oggi la Reggina affronterà a Castellammare di Stabia il fondamentale scontro diretto contro la Juve Stabia, squadra ampiamente rinforzatasi nella sessione di mercato invernale; per gli uomini di Gagliardi, invece, è un occasione preziosa per allungare il filotto di vittorie consecutive raggiunto dopo il cambio in panchina.

94′: Finisce qui. La Reggina raggiunge il pareggio contro la Juve Stabia portando a 7 i punti sotto la guida di Gagliardi (tre partite).

91′: Quattro minuti di recupero decretati dal direttore di gara.

90′ : Scatenato Sbaffo che impegna ulteriormente Benassi con un gran tiro dalla distanza.

89′: Rosso diretto per Lucioni che interviene in maniera irregolare su Filippo Falco. Reggina dunque in inferiorità numerica. Nel frattempo Pea gioca il tutto per tutto mandando in campo anche Sowe al posto di Contini.

87′ :Reggina vicina al vantaggio con Sbaffo che va alla conclusione ma trova un, incredibilmente, abile Benassi sulla sua strada.

84′: GOOOOL DELLA REGGINA CON GERARDI! Il centravanti amaranto ha dovuto soltanto spingere in rete un delizioso assist di Sbaffo!

81′: Ultimo cambio per gli amaranto: fuori Barillà e dentro Sbaffo.

79′: ..Punizione battuta da Dall’Oglio! Benassi smanaccia.

78′ Ammonito Zampano per un fallo su Dumitru. Reggina che usufruirà dunque di una punizione da posizione interessante..

77′ Conclusione di Di Carmine: ancora una volta Juve Stabia fermata dalla traversa

76′: Ammonito Ipsa per trattenuta su Di Carmine.

72′: Il neo-acquisto Dumitru prova la conclusione da posizione angolata! Benassi blocca in due tempi.

71′: Reggina ha trazione anteriore adesso. Gerardi, Di Michele e Dumitru per spegnere l’entusiasmo del pubblico del “Menti”

69′: Punizione di Adejo dalla destra, cross in area, svetta Lucioni! Il colpo di testa termina alto.

67′: Cambio per la Reggina: Gerardi rileva uno spento Strasser

64: GOL DELLA JUVE STABIA! Appena entrato in campo, Totò Di Nardo devia di testa un calcio di punizione di Caserta trafiggendo perentoriamente Pigliacelli. Ora è dura per gli amaranto. 

62′: Juve Stabia a trazione anteriore: entra in campo Di Nardo che prende il posto di Djiby

56′: Sostituzione per la Reggina. Fuori Fishnaller, infortunato; dentro Dumitru.

53′: Di Michele, ben servito da Dall’Oglio, si lancia verso l’area della Juve Stabia ma, nel momento di scoccare il tiro, si allunga troppo il pallone consegnando la sfera a Benassi.

47′: Ancora Fishnaller, ottimamente servito da Maicon, sbaglia completamente la mira da buona posizione.

46′: Di Michele apre a Fishnaller che, dal versante sinistro dell’area, prova la conclusione a giro! Palla a lato di poco. Subito pericolosa la Reggina.

INIZIO SECONDO TEMPO

45′: Finito il primo tempo. Padroni di casa decisamente più incisivi ma gli amaranto, ben messi in campo, si difendono con ordine.

44′: Occasione per la Juve Stabia con Falco, bravo a saltare Barillà e a lasciar partire un gran destro che s’infrange contro la traversa e termina fuori.

41′: L’arbitro Di Paolo sta dirigendo all’inglese: poche le interruzioni e metro eguale per entrambe le squadre.

39′: Cross dalla destra dello scoppiettante Zampano, la palla attraversa pericolosamente l’intera area e termina fuori.

34′: La cura Gagliardi sembra aver già dato i suoi frutti: 6 punti a parte, giocatori come Ipsa (migliore in campo fino ad ore) e Fishnaller sembrano dare il meglio di sé dopo il cambio di allenatore.

30′: Slalom di Zampano sulla fascia;  il giocatore entra in area e, dal versante destro dell’area di rigore, lascia partire il tiro! Bravissimo Pigliacelli a respingere.

26′: Fishnaller ruba palla a centrocampo e serve Di Michele;  scambio velocissimo con Maicon, la palla torna al capitano amaranto che però conclude malamente servendo praticamente palla a Benassi.

23′: Angolo per la Juve Stabia, batte Falco: palla che spiove in area! Spazza di testa Ipsa.

22′: Dall’Oglio vince un contrasto a centrocampo, porta palla e lascia partire un gran destro che però termina alto sopra la traversa.

20′: Bravo Ipsa a chiudere su un invenzione di Caserta che stava lanciando Djiby.

16′: Falco, che sicuramente avrà il dente avvelenato dopo la cessione, si rende ancora pericoloso con una fucilata da fuori area! Blocca Pigliacelli.

15′: Cross di Zampano dalla destra ma Falco di testa non riesce a sorprendere, il sempre ben piazzato, Pigliacelli

14′: Inizio di partita non propriamente esaltante per Maicon. Il calciatore, cresciuto nel vivaio amaranto, ha sbagliato diversi cross.

13′: Retropassaggio errato di Barrillà che serve accidentalmente Di Carmine; l’attaccante campano si lascia ipnotizzare da Pigliacelli, bravo e lesto a respingere il pallone.

9′: E’ la Juve Stabia a fare la partita ma buona l’aggressività messa in campo dalla Reggina “Gagliardesca”

6′: Percussione solitaria di Djiby che penetra in area ma viene contrastato da Lucioni finendo a terra, l’arbitro Di Paolo assegna il fallo alla Reggina

3′: Ancora Caserta su punizione: cross in area, stacca Lanzaro che impatta di testa! Palla alta sopra la traversa. Buon inizio per le vespe campane.

2′: Punizione i padroni di casa, batte Caserta che trova Falco sulla sinistra; l’ex Reggina, reimmette la palla in area ma è brava la difesa amaranto a liberare.

1′:Pariti. Calcio d’inizio battuto dagli amaranto; difendono i padroni di casa.

Juve Stabia (3-5-2): Benassi; Ghiringhelli, Lanzaro, Contini; Zampano, De Falco, Caserta, Djiby, Liviero; Di Carmine, Falco. A disp.: Viotti, Ciancio, Giandonato, Suciu, Di Nardo, Sowe, Di Nunzio, Parigini, Romeo. All.: Pea

Reggina (4-1-4-1): Pigliacelli; Adejo, Lucioni, Ipsa, Barillà; Strasser; Maicon, Dall’Oglio, Pambou, Fishnaller; Di Michele. A disp.: Zandrini, Foglio, Sbaffo, Gerardi, Di Lorenzo, Dumitru, Frascatore, Contessa, Saina Maza Lopez. All.: Gagiardi

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!