Il Brancaleone sogna l’Eccellenza con i gol del giovane Petronio che guarda la serie D

Il Brancaleone sogna l’Eccellenza con i gol del giovane Petronio che guarda la serie D

Una formazione del Brancaleone dello scorso anno

di Gianfranco Marino

(Brancaleone). Petronio continua a segnare e il Brancaleone vola solo al comando della classifica del girone B di promozione. Sembra essere questo il leit motiv che scandisce ormai da  cinque domeniche il torneo di promozione girone B, dove la compagine di mister Rocco Brando sembra già voler prendere il largo per concludere un percorso iniziato lo scorso anno e momentaneamente sfumato nello spareggio promozione perso ai rigori con il Sersale.

A trascinare la formazione rossazzurra in vetta alla classifica sembrano più che mai le prodezze del giovane Norberto Petronio, classe 91, che grazie alla rete siglata sabato, valsa a piegare la resistenza del Davoli, sale a quota quattro nella speciale classifica marcatori in compagnia di Chirico (Reggio Sud), Napoli (Catona), Carbone (Taurianovese) e Accinni (Siderno). Quattro centri in cinque incontri per la giovane punta che dopo lo scorso campionato che lo ha visto al debutto assoluto nel torneo di promozione, e dopo una fase di calcio mercato estivo che sembrava annunciare la sua partenza verso palcoscenici più prestigiosi, ha scelto di fermarsi ancora a Brancaleone riprendendo da dove aveva lasciato.

Abbiamo chiesto alla giovane punta quali soni le sue prospettive e se come si dice, all’apertura del mercato di riparazione cederà alle lusinghe di qualche squadra di serie D che ha già messo gli occhi su di lui. “Dopo la delusione della sconfitta nello spareggio col Sersale – dice Petronio – abbiamo iniziato col piede giusto questa nuova avventura che ci vede già in testa alla classifica. La società tiene molto alla conquista dell’Eccellenza, e per quanto ci riguarda daremo il massimo per centrare l’obiettivo sfuggito sul filo di lana lo scorso anno”.

Dopo cinque turni sei già in cima alla classifica marcatori e i tuoi gol sono stati fino ad oggi quanto mai decisivi, quanto c’è di vero nelle voci che ti vorrebbero in partenza già da Gennaio destinazione serie D ? “sono molto contento che i miei gol abbiano fruttato fino ad oggi punti pesanti e spero di continuare su questa scia. Quanto al mio futuro, non mi risulta vi siano offerte da parte di società di serie D, ma se dovessero giungere valuteremo con la società che sono certo non mi priverebbe dell’opportunità di giocarmi una grande chance”.

Domenica vi attende già un big match in casa della Taurianovese seconda della classe, un test importante per capire se si potrà già parlare di fuga. Lo scorso anno nella fase play – off un tuo eurogol apri la strada alla rimonta e alla goleada che eliminò proprio i pianigiani. “Ricordo ancora quella rete che rivedo spesso su you – tube, ma quella di domenica prossima sarà un’altra gara che ci vedrà impegnati a difendere il primato su un campo sempre molto ostico”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!