Eccellenza Calabrese, le determine del giudice sportivo

Eccellenza Calabrese, le determine del giudice sportivo

eccellenza calabrese

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI GARE DEL 7/11/2010

A CARICO DI SOCIETÀ:
€ 800,00 EBOLITANA 1925
Per avere, durante lo svolgimento della gara, propri sostenitori in campo avverso fatto oggetto uno degli Assistenti Arbitrali del lancio di numerosi sputi che attingevano l’Ufficiale di gara alla testa ed alle spalle. ( R AA )

€ 500,00 HINTERREGGIO
Per avere un addetto alla sicurezza minacciato ripetutamente un Assistente Arbitrale e lo stesso Direttore di gara rivolgendo, una volta allontanato, allo stesso Assistente Arbitrale epiteti offensivi dalla tribuna. ( R AA )

A CARICO DI DIRIGENTI
Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. fino al 31/03/2011 al Sig. CARROZZA CATALDO (ROSSANESE A.S.D.)
Allontanato per avere, entrando sul terreno di gioco, rivolto all’Arbitro espressione gravemente ingiuriosa, tentava più volte, con atteggiamento minaccioso, di venire a contatto con l’Ufficiale di gara senza riuscire nell’intento per l’intervento di alcuni calciatori, e continuava ad urlare nei confronti del medesimo espressioni dal contenuto estremamente minaccioso (del tipo “ti ammazzo”, “non esci vivo di qui”). Al termine del primo tempo reiterava il tentativo di venire a contatto con l’Arbitro, tentativo sventato dall’intervento dei calciatori della propria squadra e, ripetendo gli insulti e le minacce, colpiva con violenti pugni per due volte la porta dello spogliatoio arbitrale. Per tutta la durata del secondo tempo continuava a rivolgere insulti e minacce al Direttore di gara.

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per una gara effettiva al Sig. SCARFO GIANFRANCO (HINTERREGGIO)
Per comportamento non regolamentare, allontanato.

A CARICO DI MEDICI
Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per tre gare effettive al Sig. SCARCELLA GIUSEPPE (ROSSANESE A.S.D.)
Entrato nel terreno di gioco rivolgeva, urlando, al Direttore di gara espressioni offensive e minacciose. ( R AA )

A CARICO DI CALCIATORI

ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
SORRENTINO SAVIO (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
Per avere, a gioco fermo, colpito con un pugno alla testa un calciatore avversario.
SECK MODOU ABLAYE (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)
Per avere, in reazione a condotta violenta posta in essere in danno di un compagno di squadra, colpito, a gioco fermo, con uno schiaffo al volto l’autore di detta condotta.
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
PAPASIDERO MICHELANGELO (HINTERREGGIO)
Per avere, a gioco fermo, spinto con le mani al petto un calciatore avversario facendolo cadere a terra.
BECCI ALESSANDRO (RENATO CURI ANGOLANA SRL)
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
LOPICCOLO FABRIZIO (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
Per intervento falloso da ultimo uomo.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
DI PIEDI MICHELE (MAZARA CALCIO)
PILUSO SIMONE (NISSA FOOTBALL CLUB A.S.D)
GRANATA FRANCESCO (ROSSANESE A.S.D.)
NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (IV INFR)
ESPOSITO MASSIMO (ATLETICO NOLA)
PRIOLA GIUSTO (MAZARA CALCIO)
TERMINE ROBERTO (MAZARA CALCIO)
MONTALTO FRANCESCO (NOTO)
MARTINO GIOVANNI (ROSSANESE A.S.D.)
LIO TONY (SAMBIASE 1962)
RUSSO GIULIO (TURRIS 1944 A.S.D.)
PASCUCCIO NICOLO (VALLE GRECANICA)

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!