Danone Nations Cup 2012, l’Armando Segato e i ragazzi di Haiti volano in Polonia

Danone Nations Cup 2012, l’Armando Segato e i ragazzi di Haiti volano in Polonia

Armando Segato

Armando Segato

Si terrà in Polonia dal 6 al 9 settembre la Finale Mondiale della Danone Nations Cup, il torneo internazionale di calcio a 9 per bambini tra gli 11 e i 12 anni del gruppo Danone, organizzato ogni anno in ben 40 Paesi, realizzato in Italia in collaborazione con il CSI – Centro Sportivo Italiano, e giunto quest’anno alla sua tredicesima edizione.

          Dopo la Finale Nazionale di Cremona, che ha visto trionfare la formazione dell’ Armando Segato Promesse Viola, arriva adesso il momento cruciale e più emozionante per questi giovani campioni calabresi. Venerdì 7 e Sabato 8 si svolgeranno le fasi di qualificazione presso il centro sportivo Osir Bemowo, per poi arrivare alla Finale di Domenica 9 che si disputerà presso il National Stadium di Varsavia, che ha ospitato gli Europei di Calcio 2012, alla presenza dell’ambasciatore della manifestazione, Zinedine Zidane.

      Anche in questa tredicesima edizione giocherà la squadra haitiana, composta dai bambini provenienti dall’orfanotrofio N.P.H. Kay Sainte Hélène di Kenscoff (Port-au-Prince), che, grazie al progetto “Danone per Haiti”, nato nel 2009 in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus, continuano a sognare e a credere in un futuro migliore.

Durante i 6 mesi che hanno preceduto la Finale Mondiale, si sono svolte le varie tappe locali, regionali e nazionali in tutti e quattro gli angoli del mondo. Il torneo ha coinvolto più di 2,5 milioni di bambini provenienti dai cinque continenti, selezionati tra 10.000 club e 32.000 scuole. L’obiettivo per tutti questi ragazzi è stato quello di vivere, credere e condividere i loro sogni e la loro grande passione per il calcio.

          La Danone Nations Cup è un’esperienza di vita unica e indimenticabile, all’insegna di sport, integrazione, rispetto, dialogo, socializzazione e fair play,   da valorizzare dentro e fuori i campi da gioco.

La Danone Nations Cup ha acquisito, nel corso degli anni, credibilità e legittimità nel mondo internazionale del calcio, in particolare grazie al timbro di approvazione della FIFA. Questa credibilità è stata costruita anche grazie al coinvolgimento sempre più forte degli ambasciatori di ciascun paese, come Cafu in Brasile, Baìa in Portogallo, Hagi in Romania, insieme a Zinédine Zidane ambasciatore mondiale della manifestazione.

L’obiettivo della Danone Nations Cup è offrire al maggior numero possibile di ragazzi la possibilità di vivere il loro sogno. Più in generale, la DNC è un progetto che promuove, attraverso l’equazione sport+sana alimentazione=salute, i corretti stili di vita ed è veicolo di importanti   valori sociali presso i giovani e le loro famiglie. Questo impegno fa parte della missione di Danone di portare la salute attraverso l’alimentazione al maggior numero possibile di persone.

I 40 paesi partecipanti nel 2012

Algeria – Argentina – Australia – Belgio – Bielorussia – Brasile – Bulgaria – Canada – Cile – Cina – Repubblica Ceca – Inghilterra – Francia – Germania – Haiti – Indonesia – Irlanda – Italia – Giappone – Messico – Marocco – Paesi Bassi – Polonia – Portogallo – Romania – Russia – Arabia Saudita – Senegal – Sud Africa – Corea del Sud – Spagna – Svizzera – Tunisia – Turchia – Ucraina – Uruguay – Stati Uniti d’America.

Con l’ingresso per la prima volta di

Austria – Costa d’Avorio – Singapore

       Le nazioni vincitrici delle precedenti edizioni:

       2011       Brasile

       2010       Messico

       2009       Sud Africa

       2008    Francia

       2007    Sud Africa

       2006    Isola della Riunione

       2005    Russia

       2004    Spagna

       2003    Sud Africa

       2002    Argentina

       2001    Isola della Riunione

       2000    Francia

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!