Csi Reggio Calabria, Calcio a 5 femminile. Finale play off per lo Sporting Locri

Csi Reggio Calabria, Calcio a 5 femminile. Finale play off per lo Sporting Locri

FOTO_DI_SQUADRA_SPORTING_LOCRI

FOTO_DI_SQUADRA_SPORTING_LOCRI

È finale play off Csi per lo Sporting Locri. Domenica pomeriggio tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport le amaranto hanno avuto la meglio sulla squadra di Villa San Giovanni PGS Universal. Le ospiti, dopo aver vinto il campionato serie B, si sono, dunque, scontrate con la seconda in classifica della Premier League serie A, Sporting, dopo che quest’ultima ai quarti ha battuto il Santa Caterina.

Nulla da fare per le avversarie guidate da Geracitano e Corio, contro il ciclone Sporting. Un inizio di partenza frenato dove le squadre hanno cercato di capire l’avversario. Arriverà al 13’  l’intuizione di Azzurra Agostino, dopo un perfetto assist della numero 9 Imma Sabatino, che sbloccherà il risultato. Villa San Giovani non demorde, riuscendo anche a fermare la corsa delle locresi grazie al numero 1 Angela Saccà.

Costruisce il gioco la casalinga così dopo svariati tentativi sarà Antonella Sabatino, che, su schema da calcio d’angolo, con un potentissimo e perfetto tiro, regalerà il 2 a 0. Al rientro dagli spogliatoi, le avversarie tenteranno di proporsi in area con la solita numero 7 Sabrina Cannizzaro, ma Carmen Carnì saprà ben difendere la porta locrese. Nemmeno dopo un minuto che mister Armeni proporrà Maria Antonietta Todarello, la numero 18 si ritroverà già in area e non si lascerà scappare una palla fortunata che insaccherà conquistando il 3 a 0.

Prova corale della squadra, diretta dalla regista Anto Zavettieri. E mentre Carmen Carnì dirigerà bene la difesa continuando la sua imbattibilità, prestazioni che danno grande merito al lavoro e alla perseveranza del preparatore dei portieri Maurizio Caricari (come si evidenzia anche il progresso di Maria Sabatino), la partita regalerà anche le belle giocate di Emanuela Marulla, la tenacia di Deborah Commisso alias Roccia, la grinta della più piccola Francesca Costanzo, e l’impegno di Cinzia Lombardo. Il  capitano della squadra Daniela Taverniti soddisfatta commenta: “Siamo un bel gruppo che pian piano tra le tante difficoltà e con il lavoro negli allenamenti sta crescendo”.

Adesso la squadra spera di recuperare altre due pedine importanti ferme ai “box” per via degli infortuni, il portiere Naila Galeotti, protagonista nella prima parte di stagione e il bomber gran cuore Valentina De Leo. Sarà necessaria la rosa al completo perché la posta in palio aumenta. La finale si disputerà con la vincente dello scontro diretto Melito- Sant’Ilario dello Ionio.

Per tutte le info della squadra www.sportinglocri.it e su facebook (sportinglocri).

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!