Reggina, Atzori: “Domani serve solo vincere”

Reggina, Atzori: “Domani serve solo vincere”

Deciso, con le idee chiare e con nessuna intenzione di arrendersi davanti alle difficoltà che stanno condizionando il cammino della squadra amaranto in campionato, sono questi i pensieri che mister Atzori ha voluto ribadire durante la conferenza stampa di oggi: “Sono tornato con entusiasmo, convinto che questa è una buona squadra, in grado di conquistare la salvezza. Le mie idee sono rimaste sempre le stesse, adesso c’è piena sintonia anche con la società sul reale valore dell’organico. Non abbiamo le qualità per puntare alla serie A ma possiamo centrare la salvezza, di questo ne sono convinto altrimenti non sarei tornato”.

Atzori è consapevole che la difficoltà principale in questo momento è rappresentata dal poco tempo a disposizione, vista la classifica, per far cresce i suoi ragazzi: “E’ questa la difficoltà principale, far coincidere una crescita graduale con i risultati che devono arrivare presto, già dalla gara di domani con il Siena. Dobbiamo migliorare in fretta, non è più possibile incappare in altre incertezze, come spesso accaduto sinora. Spero inoltre che al primo errore nostro gli aversani non trovino subito la via della rete, fin ora è stato così”. Atzori si sofferma sull’impegno di domani sera contro il Siena: “Hanno un reparto offensivo molto forte, è una rosa è da primi posti. Dovremo lottare su ogni pallone, domani l’importante è conquistare i tre punti“.

Atzori domani sera si affiderà al 3-5-2 ma dovrà fare a meno di Strasser al centro della difesa, dopo l’ottima prova di Brescia: “Strasser a Brescia in difesa ha fatto bene, è un ruolo che abbiamo deciso insieme. Falco e Maza sono giovani di qualità, possono crescere ancora. Falco è una punta esterna e nel 3-5-2 è difficile da collocare.”

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!