Calcio: Addio all’ex giocatore di Reggina e Catanzaro Daniel Leone.

Calcio: Addio all’ex giocatore di Reggina e Catanzaro Daniel Leone.

Le notizie che non ti aspetti purtroppo lasciano sempre il segno, specialmente quando ad andarsene è una giovane vita strappata agli affetti più cari ed al calcio nostrano. L’ex portiere di Reggina e Catanzaro Daniel Leone, ha dovuto cedere ad un destino crudele. Lottava contro un cancro al cervello dal 2014, senza mollare la presa di un centimetro, come faceva in campo. Combatteva con tenacia, per vincere la battaglia decisiva, che ha spento definitivamente i sogni di un ragazzo perbene. Era tornato a giocare dopo una prima operazione. A maggio 2017 aveva partecipato alla Partita del Cuore giocata allo Stadium di Torino insieme alle stelle del calcio per promuovere la ricerca sul cancro. Poi il nuovo calvario e il secondo intervento, che lo avevano costretto al ritiro definitivo dall’attività agonistica, ma non avevano spento in lui la voglia di esserci, rispondendo con coraggio e con quella reattività che lo aveva visto protagonista nel difendere la porta delle squadre in cui aveva militato. Aveva così continuato ad opporsi alle avversità e al male incurabile che il triste destino gli aveva riservato, con dignità e grande coraggio, sempre sorretto dalla sua incrollabile voglia di vivere e andare avanti, con a fianco il sostegno incondizionato della sua famiglia, fino a quando purtroppo si è dovuto arrendere. Lascia, in chi lo ha conosciuto ed apprezzato, un ricordo indelebile di sportività e di umanità sempre messi al primo posto. Un vero campione, sul rettangolo verde e nella vita.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.