Calcio 5 femminile, Sporting Locri pronta al derby col Catanzaro

Calcio 5 femminile, Sporting Locri pronta al derby col Catanzaro

E’ derby della Calabria per la decima giornata di campionato. Finora lo Sporting Locri ha sorriso in queste sfide, prima con Atletico Belvedere, poi con Pro Reggina. Adesso tocca andare in casa del Catanzaro e continuare la scia positiva che da cinque giornate consecutive portano i tre punti in classifica.

La squadra capitanata da Antonella Corio sta seguendo le direttive di mister Ferrara, compiaciuto per l’espressione di gioco e lo spirito di gruppo instaurato in poco tempo. La posta in palio è alta, non solo per i tre punti ma anche perchè il derby è sempre una partita avvincente e nessuno vuole sfigurare. Non sarà un match tranquillo anzi, visto il buon campionato della Woman Catanzaro, Locri è consapevole dell’ostica gara che si andrà ad affrontare in trasferta. La determinazione e la volontà di far bene però mettono il gruppo di Ferrara nelle condizioni di sperare in un’ottima prestazione.

In casa Sporting c’è tranquillità consapevoli che bisognerà fare molta attenzione: «Il Catanzaro sta disputando un ottimo campionato– afferma la numero 21 Gigia Capalbo. Faremo attenzione alle loro insidie e scenderemo in campo più determinate che mai. Affrontare un derby in esterna non è facile ma il nostro obiettivo è molto più forte».

Anche Giusy Ceravolo, il numero 1 amaranto, che sente un po’ suo questo derby, visto la vicinanza con il suo paese natale parla di «un derby da prendere con le pinze, vigilando ogni loro velleità perché vorranno subito metterci sotto». «Saremo pronte – dice Giusy- a sfidare l’avversario parchè la testa e i muscoli sono ok. Siamo molto concentrate e questo conta molto se vogliamo arrivare in alto come spero. Questa squadra rispecchia molto il mio carattere: ambiziosa e determinata, camminando sempre con i piedi per terra, perché è con umiltà che si raggiungono grandi mete. Non temiamo nessuno e il nostro sacrificio ed impegno dovranno portarci a sfidare le squadre più forti d’Italia».

Mister Ferrara: «Domenica andiamo ad affrontare, per la prima volta in serie A,  il Catanzaro di mister Pippo Torneo, tecnico che apprezzo particolarmente per come sa impostare le gare. La formazione giallorossa si sta comportando bene e con i suoi 16 punti in classifica la dice lunga sul potenziale della squadra. A tal proposito dallo scacchiere della loro formazione toglierei volentieri la forte atleta Federica Marino. Per quanto riguarda le mie “nikite” – continua il tecnico reggino- è tutto ok. Le ragazze, con lo spirito instancabile che le contraddistingue, si stanno allenando ottimamente, questo significa che il team tecnico, composto dal preparatore atletico Capocasale il preparatore dei portieri Campo e io, è particolarmente soddisfatto perché le atlete rispondono benissimo alle sollecitudini che quotidianamente proponiamo. Comunque si va a Catanzaro, al Palacorvo, consapevoli di attraversare un buon momento psicofisico quindi, sempre con rispetto delle avversarie, faremo la nostra partita con grinta e personalità con l ‘intenzione di provare a portare a casa l’ ennesima vittoria e continuare a stare ai piani alti della classifica. Sappiamo che avremo al seguito molti nostri tifosi, questo deve essere uno stimolo in più per fare bene. Speriamo di non deluderli.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!