Calcio 5 C1: Bovalino, sconfitto il Corigliano 3-2

Calcio 5 C1: Bovalino, sconfitto il Corigliano 3-2

Tabellino

BOVALINO C5 – SPORTING CLUB CORIGLIANO 3-2 (2-0 PRIMO TEMPO)

MARCATORI: 9’ Avarello G., 17’ Vitale; 47’ Berardi, 48’ Avarello G., 52’ Lifrieri

BOVALINO C5: Benvenuto, Gnisci, Federico P., Clemente, Avarello F., Avarello G., Federico B., Pipicelli, Baldissarro, Errante, Vitale. All.: Alia

SPORTING CLUB CORIGLIANO: Sprovieri (por), Guzzi, Valente, Lifrieri, Orefice, Busa, Berardi, Marigliano, Pacino (por), Rubino. All.: Toscano (squalificato)

ARBITRI: Ferrara e Fascetti di Reggio Calabria

Ci si attendeva una reazione dopo la sconfitta di sette giorni fa e reazione da parte di Pipicelli e compagni c’è stata. Con una gran partita, il Bovalino calcio a 5 batte 3-2 lo Sporting Club Corigliano e porta a casa una vittoria fondamentale per proseguire nella rincorsa per uscire dalla zona play-out. Raggiunto a quota 19 l’avversario di oggi, sconfitto sia all’andata che al ritorno. C’è stato però da soffrire fino al fischio finale per gli amaranto, che sul 2-0 per due volte vedono rifarsi sotto i coriglianesi. Nel primo tempo la squadra di Alia dà il meglio di se, con un gioco molto attento e senza sbavature. Trovando il vantaggio al 9’ con il solito gran gol di Giovanni Avarello, che prima salta il portiere con un tocco sotto e poi deposita in rete a porta vuota. Gli amaranto cercano subito il raddoppio, trovandolo a metà tempo con Vitale, tra i migliori oggi. Va vicino anche al 3-0 il Bovalino, ma i montanti dicono no prima a Giovanni Avarello mentre a pochi secondi dal riposo è Francesco Avarello a veder bloccato il suo tiro dal palo. Nella ripresa ci si attende gli ospiti all’attacco per tentare la rimonta, senza però impensierire più di tanto il giovane Errante, oggi all’esordio da titolare. Il sedicenne portiere, però, non riesce a ribattere il tiro di Berardi al 47’. Palla al centro e l’azione successiva i padroni di casa ristabiliscono le distanze. E’ ancora Giovanni Avarello a colpire, con un gran diagonale di sinistro dalla distanza per il 3-1. I cosentini non si arrendono e 5 minuti dopo riaccorciano con un tap-in da due passi di Lifrieri. Nel finale i cosentini mettono pressione, ma ad avere le migliori occasioni è Pipicelli, che con due gran giocate si presenta davanti al portiere senza riuscire però a batterlo. Il risultato quindi al triplice fischio non cambierà e il Bovalino rialza la testa dopo la caduta di Bocale. Tra sette giorni arriva il Futsal Enotria, una sfida difficile, che però si deve vincere.

 

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!