Basket Dnc: Vis vittoriosa ad Acireale (62-55)

Basket Dnc: Vis vittoriosa ad Acireale (62-55)

La Vis torna a dettare legge in trasferta e s’impone con grande autorevolezza ad Acireale, violando il palasport della terza forza del campionato.
Il primo quarto è equilibratissimo e si conclude con i reggini avanti di una lunghezza (17-16). Nel secondo periodo Acireale prova a scappare. Un canestro di Arena regala il +5 ai padroni di casa (24-19), ma un super Grasso suona la carica e riporta avanti la Vis (29-25) all’intervallo lungo (10 a 1 il parziale complessivo per i bianco/amaranto prima della sirena di metà tempo).
All’inizio della terza frazione un jump di Carnazza porta il quintetto di coach D’Arrigo al massimo vantaggio (33-25), ma i locali non ci stanno e contro sorpassano con un parziale di 14-0, interrotto da due tiri liberi di Grasso. Lo stesso Grasso firma l’ennesima parità (41-41) al 29mo.
L’ultimo periodo è uno show (sia offensivo che difensivo) della Vis, che piazza due mini break: il primo grazie a 6 punti consecutivi di Riccardo Costa (51-46); il secondo con una fiammata di Tramontana (58-53). Acireale soffre la difesa asfissiante dei reggini e non riesce più a rientrare, soccombendo anche nella differenza canestri.
Il blitz del PalaVolcan accorcia sensibilmente la classifica nelle zone medio/alte e proietta la Vis al quarto posto in coabitazione con la Pallacanestro Marsala.
Questo il tabellino della gara:
Basket Acireale – Vis Reggio Calabria 55-62
(16-17, 9-12, 18-12, 12-21)
Basket Acireale: P. Marzo 9 (1/5, 1/4), Lofaro 8 (4/5, 0/2), Moretti 13 (4/8, 1/9), Russo 9 (4/6, 0/1), A. Marzo 14 (5/10), Arena 2 (1/1), Arcidiacono, Santonocito, Abramo, Persano. Allenatore: Russo.
Tiri Liberi: 11/16. Rimbalzi: 34 24+10 (Russo 15). Assist: 2 (Lofaro e Russo 1).
Vis Reggio Calabria: Vozza 8 (2/5, 0/1), , Tramontana 10 (4/7, 0/1), Grasso 22 (5/9, 2/4), Carnazza 4 (2/6), R. Costa 12 (4/9), D. Costa 6 (1/2, 0/3), Barrile, Suraci. Allenatore: D’Arrigo.
Tiri Liberi: 20/28. Rimbalzi: 29 23+6 (Grasso 8). Assist: 3 (Vozza, Tramontana, e R. Costa 1).
Arbitri: Mucella De Gaetano di Messina e Nocera di Catanzaro.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!