Barletta-Catanzaro 1-1, pareggio soporifero

Barletta-Catanzaro 1-1, pareggio soporifero

eadv

Un pareggio che accontenta tutte e due le squadre scese in campo. Termina 1-1 il match tra Barletta e Catanzaro, una partita tra due squadre che dopo aver raggiunto la salvezza, affrontano la parte finale del campionato senza particolari motivazioni.

I  padroni di casa passano in vantaggio al 17′ minuto con Ingretolli che di testa, brucia la difesa catanzarese, insaccando il pallone alle spalle di Bindi. Il Catanzaro prova a reagire affidandosi a Russotto, ma il fantasista giallorosso non sembra essere in giornata. Il pareggio catanzarese arriva nella ripresa, al   7′, con un autogol di Radi, su un cross di Daffara. L’ultima emozione del match la regala Fall, che da due passi spara oltre la traversa un pallone raccolto su respinta di Bindi.

BARLETTA (4-3-3): Liverani; Zammuto, Stendardo, Radi, Guarco; De Rose, Legras, Cortellini (Branzani); Fall, Ingretolli, Danti (Rizzitelli). A disposizione: De Martino, , Kiakis, Sokoli, . All.: Corda.

CATANZARO (4-4-2): Bindi; Daffara, Rigione, Orchi, Ghosheh (Squillace); Mancuso, Giandonato, Zappacosta, Sarr (Mounard); Russotto, Caputa (Giampà). A disposizione: Migani, D’Orsi, Ilari, Yeboah. All.: D’Urso (Sanderra squalificato).

ARBITRO: Zanonato di Vicenza.

AMMONITI: Giandonato, Russotto (Catanzaro); Zammuto (Barletta).

MARCATORI: INGRETOLLI 17′, 52′ RADI autogol (Barletta).

 NOTE: Terreno di gioco non in perfette condizioni, nella parte centrale è presente molta sabbia.

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!