Atletico Catanzaro- Calabria Ora 1- 5

1-0 Iozzino

Questo post é stato letto 17960 volte!

1-0 Iozzino
1-0 Iozzino

Il Calabria Ora vince lo scontro al vertice e rimane solitaria al comando della classifica del massimo campionato regionale di calcio a5, anche in virtù del pareggio dell’Odissea 200 sul campo del Kroton.

Partiamo dell’episodio che ha fatto molto discutere i padroni di casa. Al quarto della ripresa Chiappetta contrasta un giocatore giallorosso che nell’occasione rimane a terra. Nonostante ciò il gioco prosegue con i padroni di casa che cercano di partire in contropiede ma Gallo intercetta di testa restituendo il pallone al numero sette del Calabria Ora che con il giocatore ancora a terra realizza la rete del pareggio.

Da qui scaturisce la rabbia dell’Atletico Catanzaro che in precedenza nella prima frazione di gara si era comportata nella medesima maniera. Bisogna inoltre sottolineare, come si può  vedere nelle immagini televisive, che il giocatore dell’Atletico pur vedendo chiaramente il compagno di squadra a terra prova a far ripartire l’azione con un cambio di gioco che senza il recupero di Gallo avrebbe mandato solo contro il portiere il numero tre giallorosso.

Purtroppo questo non è l’unico episodio negativo della partita poiché nei successivi venti minuti alcuni giocatori del Calabria Ora sono stati oggetto di sputi e di  ‘’scontri’’ di gioco, una delle quali sanzionata con un cartellino rosso dal direttore di gara, che non hanno nulla a che vedere con la sportività tanto osannata dalla compagine catanzarese. Tornando alla cronaca, le due squadre danno vita ad un gran primo tempo caratterizzato da occasioni da ambo le parti. Protagonisti i due portieri, bravi a neutralizzare gli attacchi delle due compagini.

Nella ripresa la gara si sblocca al secondo con Iozzino che con una grande giocata supera Scrivano e deposita la palla nel sacco. Al quarto il Calabria Ora trova il pareggio con la rete descritta in precedenza. I padroni di casa accusano il colpo e non riescono più a rendersi pericolosi come nella prima frazione.

1-2 Galiano
1-2 Galiano

Al quindicesimo Galiano firma la rete del sorpasso per gli ospiti. L’Atletico prova a sfruttare la carta del portiere in movimento ma subisce la doppietta di Chiappetta A. che spezza ogni velleità di rimonta. Al quinto degli otto minuti di recupero concesso dal direttore di gara c’e’ ancora gloria per Galiano che realizza la rete del definitivo 1-5.

Questo post é stato letto 17960 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *