Valle Grecanica: Puniti dagli episodi

Valle Grecanica: Puniti dagli episodi

di Francesco Iriti

La Valle Grecanica torna dalla trasferta di Eboli con una sconfitta che poteva anche essere evitata se considerati singolarmente tutti i casi più importanti della partita.

Il goal di Sekkoum su punizione, al 38’ del primo tempo, forse è stato viziato dalla deviazione di un giocatore dell’Ebolitana in fuorigioco. Questo ha comportato le proteste di Mazzei nei confronti dell’arbitro che ha mostrato il cartellino rosso al giocatore under 90.

Oltre il danno del goal subito anche il fatto di giocare con l’uomo in meno. Il raddoppio di Visciglia dopo appena tre minuti dall’avvio del secondo tempo, che poteva anche essere evitato, ha completato l’opera con gli uomini di mister Carella costretti a rincorrere il doppio svantaggio in inferiorità numerica ed in caso della capolista. Un’impresa ardua come poi si è rivelata.

Al di là della sconfitta, i giallo rossi tornano da questa trasferta con alcune note positive che si riveleranno importanti nel proseguo della stagione. Prima di tutto il debutto dal primo minuto di Pisano e Scarnato, due giocatori arrivati nel mercato di dicembre. Il difensore ha disputato un grande match risultando alla fine uno dei migliori della compagine grecanica. Un’altra dimostrazione del fatto che la società ha visto bene sul mercato reperendo un altro centrale che, con Pascuccio e Taverniti, danno ampia sicurezza al reparto. A centrocampo, invece, l’esperto Scarnato è stato mandato in campo al posto di Carrato.

L’ex Sambiase ha lottato in mezzo al campo su tutti i palloni dimostrando di essere utile alla causa per tutte le volte che verrà chiamato a dare il suo contributo. Senza dimenticare la presenza in panchina del giovane Vazzana che ha recuperato in tempi record dall’operazione al menisco al quale è stato sottoposto poche settimane fa ritornando subito arruolabile.Un giovane classe 91 che ha già fatto vedere in campo le qualità di cui è dotato nelle tre partite nelle quali è stato impegnato prima di iniziare il calvario con i problemi fisici ormai messi alle spalle.

Nino Pansera

Ideatore, fondatore e sviluppatore di www.ntacalabria.it Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale / giornale on line ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!