Sicurezza scuole e strade a Motta, arriva finanziamento

Sicurezza scuole e strade a Motta, arriva finanziamento

Sicurezza scuole e strade a Motta San Giovanni. Vincenzo Crea (ANCADIC): “Importante finanziamento, ma bisogna pensare ad un unico polo scolastico”.

Messa in sicurezza di scuole e strade a Motta

Di seguito la nota di Vincenzo Crea, Referente unico dell’ANCADIC e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”.

“Diamo atto che – scrive – dopo anni di sollecitazioni sui problemi che hanno interessato la nostra azione al fine di ottenere risultati positivi, apprendiamo dal Sindaco del Comune di Motta S. Giovanni, di un finanziamento di quasi 5 milioni di euro assegnato dal Ministero dell’Interno al nostro Comune per la messa in sicurezza di scuole e strade. A nostro parere le somme sono insufficienti.
Atteso che tra le richieste avanzate dal Comune di Motta S. Giovanni non risulta quella riguardante la quasi centenaria e fatiscente scuola elementare Demetrio Cuzzupoli di Lazzaro, oggetto di reiterate nostre segnalazioni per carenze strutturali; mancanza di agibilità del primo piano; ed anche la scuola Media con annessa palestra di Motta SG, chiediamo al Sindaco di farci sapere come mai per tali edifici scolastici non sia stata avanzata richiesta di finanziamento”.

scuola di Lazzaro

Sicurezza strade e scuole a Motta – In foto la scuola di Lazzaro

Troppe scuole in un piccolo Comune

Crea aggiunge: “In una prospettiva futura, visto che gli scolari, già pochi, diminuiscono sempre di più e molte aule sono già vuote; non dimentichiamoci che per quest’anno scolastico è stato evitato il declassamento del nostro I. C., l’idea, come più volte da noi suggerito, sarebbe di pensare a progettare e chiedere i finanziamenti per realizzare un unico polo scolastico ben organizzato e impiegare i finanziamenti di cui sopra per mettere in sicurezza gli edifici scolastici e destinarli a scopi alternativi. Non appare concepibile che in un piccolo Comune ci siano tante scuole.

Questo importante provvedimento, tra l’altro, non solo certifica la veridicità di quanto da anni da noi segnalato; ma pone in evidenza la scarsa capacità di amministrare della precedente Giunta comunale, che ha sempre sbandierato che le scuole sono sicure. Ed il Sindaco del tempo, lamentando la denigrazione da parte mia dell’operato dell’Amministrazione comunale, presentava alla Magistratura denuncia nei miei confronti, le cui indagini, ancora una volta hanno portato all’archiviazione”.

Ringraziamenti di Crea

“Si ringraziano gli Organi di Governo per avere disposto questo importante provvedimento, dalla nostra associazione tanto agognato. Si ringrazia l’Amministrazione Comunale di aver fatto tesoro delle nostre segnalazioni che dimostrano che quando i problemi esistono e sono veri le risposte dello Stato sono veloci e concrete
Alla Prefettura il nostro particolare ringraziamento; nella speranza che in futuro si potranno prendere altri provvedimenti positivi a favore del nostro dissestato Comune”.

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!