Reggio: L’Architettura trionfa al Concorso Sostenibilità Ambientale

Francesco Favasulli e Domenico Tripodi

Questo post é stato letto 8050 volte!

L’architettura reggina continua a distinguersi a livello nazionale, questa volta grazie allo studio AEC di Reggio Calabria, fondato dall’architetto Domenico Tripodi, che ha recentemente vinto il concorso nazionale “Progetta con Wavin la sostenibilità e il comfort ambientale”. Il progetto vincente riguarda una villa unifamiliare a energia quasi zero (NZEB) situata a Motta San Vincenzo, che ha superato la concorrenza di oltre 30 proposte provenienti da professionisti di tutto il paese.

L’edificio residenziale, ubicato nel comune di Motta San Giovanni, è stato progettato con l’obiettivo di massimizzare l’efficienza energetica e il comfort ambientale attraverso un’ottima integrazione tra il sistema edilizio e gli impianti. Lo studio AEC ha utilizzato la tecnologia del Building Information Modeling (BIM) per progettare in modo preciso e rapido sia l’impianto di climatizzazione a pompa di calore, collegato a un sistema radiante a pavimento, sia il sistema di ventilazione meccanica controllata con batteria di deumidificazione.

L’architetto Domenico Tripodi, fondatore dello studio AEC, attribuisce la vittoria del concorso alla loro abilità nell’utilizzo del BIM, strumento che lo studio adopera con successo dal 2017. “La nostra attività si basa principalmente sull’edilizia civile, servendo sia clienti privati che aziende e enti pubblici. Offriamo una progettazione integrata e coordinata grazie al BIM, e per raggiungere questo obiettivo abbiamo investito in attrezzature all’avanguardia e risorse umane altamente specializzate”.

Il giovane ingegnere reggino Francesco Favasulli ha contribuito in modo significativo al successo del progetto, dedicando la vittoria sia allo studio AEC che alla sua famiglia. “Ringrazio i titolari dell’azienda per avermi dato l’opportunità di mettere in pratica le mie competenze in ambito BIM, e naturalmente i miei genitori per il loro costante supporto durante il mio percorso di studi”.

Il tema della sostenibilità, centrale nel concorso organizzato da Wavin Italia, è stato sottolineato dall’architetto Tripodi come essenziale anche per il futuro. “La sostenibilità è il futuro, e il futuro si costruisce con le azioni che intraprendiamo oggi. Un buon progetto realizzato oggi, caratterizzato da soluzioni sostenibili sotto tutti i punti di vista, può determinare un domani molto più sostenibile per tutti noi”.

L’architetto Tripodi conclude dedicando la vittoria a tutto il team dello studio AEC, riconoscendo il loro impegno e professionalità nel costruire il successo dello studio ogni giorno.

Questo post é stato letto 8050 volte!

Author: Nino Pansera

Ideatore, fondatore e sviluppatore di www.ntacalabria.it Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale / giornale on line ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.