Reggio, giovane marocchino suicidatosi in Questura

questura-reggio-calabria

Questo post é stato letto 21710 volte!

Ieri notte un ragazzo 34enne di nazionalità marocchina, senza documenti, fermato dalla polizia e portato in questura per il reato di tentata violenza sessuale, rapina aggravata, lesioni gravi, danneggiamento, violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, si è suicidato all’interno della Questura di Reggio Calabria utilizzando le maniche del proprio maglione come nodo scorsoio.

Questo post é stato letto 21710 volte!

Author: mario.labate

mario labate - collaboratore presso la testata ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *