Reggio Calabria, il CIS della Calabria promuove l’incontro “Tipicità nel progetto unitario”

Reggio Calabria, il CIS della Calabria promuove l’incontro “Tipicità nel progetto unitario”

Biblioteca De Nava di RC

Lunedì 14 marzo 2011, alle ore 16.45, presso la Biblioteca comunale “Pietro De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, nel contesto del ciclo “Storia e Antropologia”, promuove l’iniziativa “Tipicità nel progetto unitario”.

Il Risorgimento italiano è stato una prosecuzione di idee, progetti ed eventi che nell’arco di alcuni decenni portò l’Italia ad essere unita e indipendente. L’Italia, divisa dai tempi dell’impero romano, con il Risorgimento, caratterizzato da ribellioni, da severe sconfitte, da importanti successi ottenuti con la lotta armata, con la diplomazia, con l’aiuto di Stati più potenti, ma anche con il sacrificio e il sangue di molti combattenti, diventò uno Stato unico.

La prof.ssa Maria Pascuzzi, docente di Antropologia culturale presso l’ Università Mediterranea, sarà la relatrice dell’incontro. La prof.ssa Pascuzzi che dal 1989 coordina le attività dell’Istituto Calabrese “R Lombardi Satriani” per la ricerca folklorica e sociale, ha pubblicato numerosi libri: L’isola di Santo Janni, Falzea, Reggio Cal., 1990; Carta canta ‘n cannolu, Raccolta di proverbi, wellerismi, modi di dire, indovinelli, imprecazioni calabresi, Jaca Book – Qualecultura, Milano – Vibo Valentia,  1992; Un centro urbano dell’Aspromonte: Sant’Eufemia, Quaderni del Dipartimento Pau, Anno II, N°3, Rubbettino, Soveria Mannelli, 1992; Promemoria per un giudice, Edizioni Delle autonomie, Roma, 1994; Miti e tradizioni.

Il versante calabrese dello Stretto di Messina. Il filo di un discorso, Falzea, Reggio Calabria, 1996; L’Antropologia culturale e la formazione del “conservatorista” in Il progetto di Conservazione “Teoria e prassi dell’insegnamento, Quaderni del dipartimento Pau, N 15 (speciale) Reggio Calabria, Gangemi editore, 1999; Il villaggio di San Roberto tra memoria e divenire, Pellegrini, Cosenza 2010.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!