Reggio Calabria, dieci arresti nell’operazione “Rete”

I carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria sono impegnati per l’esecuzione di dieci ordinanze di custodia cautelare (nove in carcere e una agli arresti domiciliari) e perquisizioni, nei confronti di persone indagate per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione ‘Rete’ si sta svolgendo per fatti commessi nella provincia di Reggio Calabria, in particolare tra Sinopoli e Sant’Eufemia d’Aspromonte.

L’attività nasce dallo sviluppo di alcuni dati info-investigativi acquisiti nel corso di controlli sul territorio di soggetti d’interesse operativo nel comune di Sinopoli. Il gruppo di soggetti sottoposto a investigazioni era organizzato in associazione per il traffico di sostanze stupefacenti. Venivano trattate in particolare cocaina e marijuana, distribuite tramite la rete di spaccio in diverse piazze del territorio calabrese.

Nel corso delle indagini e’ stata riscontrata anche la consumazione, da parte degli indagati, di altri reati come estorsioni, rapine e furti. Nel corso delle attivita’ investigativa sono state arrestate in flagranza di reato 4 persone; due denunciate, sequestrate armi e 102 munizioni.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!