Reggio Calabria, demolite opere fatiscenti sul Torrente “Armo”

Reggio Calabria, demolite opere fatiscenti sul Torrente “Armo”

Prosegue senza sosta l’attività della Polizia Provinciale diretta dal dott. Domenico CRUPI, per quanto riguarda la tutela dell’ambiente.

Nei giorni scorsi, la Polizia Provinciale con l’ausilio del Settore Ambiente della Provincia, ha proceduto all’interno del Torrente Armo alla demolizione di opere fatiscenti e alla bonifica dell’intera area.

A segnalare, la presenza di tali opere che costituivano un pericolo sia per il corretto scorrimento delle acque sia per la salute pubblica in quanto alcuni di questi sono adibiti a ricovero per animali erano stati gli abitanti di Via Lagani Croce Valanidi, nonché genitori degli alunni che frequentano la Scuola elementare Statale “Nosside” e l’asilo Comunale annesso.

L’attività svolta della Polizia Provinciale, ha consentito, di riportare la legalità sul quel tratto di torrente.

Massima soddisfazione, è stata manifestata dai cittadini del quartiere, che finalmente dopo anni di tormento si sono visti bonificata l’intera area.

Il Comandante della Polizia Provinciale

Dott. Domenico CRUPI

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!