Reggio Calabria, circolavano armati di coltello, due denunce

Reggio Calabria, circolavano armati di coltello, due denunce

arresto volanti

Durante l’attività di controllo del territorio, nella mattinata di ieri, personale della Squadra Volante ha controllato, nei pressi del Torrente Scaccioti di località Gallico, T.A. classe ’82 con precedenti per reati contro il patrimonio. In seguito a perquisizione personale, i poliziotti hanno trovato, all’interno di uno zaino portato in spalla dal T.A., un taglierino ed un coltello il cui porto è vietato dalla normativa in materia di armi. Il materiale è stato sequestrato e T.A. denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di strumenti da punta e da taglio atti ad offendere.

Sempre ieri, i poliziotti in volante hanno controllato, in piazza Garibaldi, il conducente di un’autovettura: M.A., classe ’33, con precedenti in materia di stupefacenti, reati contro il patrimonio e contro l’ordine pubblico. All’interno dell’abitacolo, sono stati ritrovati un coltello a serramanico del genere vietato e, pertanto, M.A. è stato denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di strumenti da punta e da taglio. E’ stata, inoltre, sequestrata l’autovettura poichè il M.A. guidava con patente revocata.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!