Reggio Calabria, arrestato egiziano inottemperante all’ordine di lasciare l’Italia

Reggio Calabria, arrestato egiziano inottemperante all’ordine di lasciare l’Italia

Polizia Squadra volante

Polizia Squadra volante

Continua l’attività di controllo del territorio e di prevenzione dei reati sviluppata dalla Questura di Reggio Calabria attraverso la “Squadra Volante” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

Nel pomeriggio di martedì scorso, la “Volante” interveniva presso un bar all’interno della Villa Comunale, ove era stato segnalato un furto di un telefono cellulare. Dopo un accurato controllo degli avventori del bar, i poliziotti accompagnavano presso gli Uffici della Questura un soggetto di origine egiziana al fine di verificare la regolarità della presenza dello stesso sul territorio nazionale. Dagli accertamenti esperiti  l’interessato, Shaoki Eshim Sherif, egiziano classe 1970, risultava essere inottemperante all’Ordine del Questore di Reggio Calabria, emesso e notificato nel luglio del 2010, di lasciare  il territorio italiano entro cinque giorni dalla notifica del provvedimento.

Il cittadino egiziano, violando la vigente legislazione concernente la disciplina dell’immigrazione e le norme sulla condizione dello straniero, veniva tratto in arresto e sottoposto stamane al rito direttissimo come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!