Reggio Calabria, accordo per la stabilizzazione degli Lsu-Lpu

Questo post é stato letto 22660 volte!

Si è conclusa positivamente la trattativa tra  il Comune di Reggio Calabria e Cgil, Cisl, Uil  sulla stabilizzazione degli ultimi 113 Lsu – Lpu  che prestano servizio presso le varie articolazioni dell’Ente di palazzo San Giorgio.

Alla riunione hanno preso parte i rappresentanti del sindacato e, per l’Amministrazione comunale, il vice sindaco Giuseppe Raffa, il direttore generale Francesco Zoccali, il dirigente del settore Risorse umane, i referenti delle società miste e,  per la Prefettura, il vice prefetto  Giuseppe Putortì.

E’ stato illustrato  il piano per garantire la stabilizzazione degli ultimi appartenenti ad un bacino di Lsu ed Lpu  che, nel 2002, era formato da oltre 600 lavoratori. Il vertice  si è  concluso con la firma di un protocollo d’intesa  in cui il Comune di Reggio Calabria si è impegnato  a stabilizzare i lavoratori in questione  nell’istituenda fondazione “Ricoveri Riuniti”, nella società di “Attrazione investimenti”   e nella “Multiservizi S.p.A.”

Questo post é stato letto 22660 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *