Quattro imprenditori reggini arrestati per assegni a “vuoto”

eadv

Quattro imprenditori reggini sono stati arrestati dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza in esecuzione di un provvedimento restrittivo dell’autorità giudiziaria di Palmi.

I destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, che gestivano dei negozi tra Reggio Calabria e Gioia Tauro, si servivano di una società fantasma per accendere conti correnti bancari ed emettere titoli di credito privi di copertura per pagare i loro fornitori.

Le indagini sono durate due anni ed hanno accertato che le ditte truffate operano in tutta Italia. L’accusa che viene ipotizzata a carico dei quattro è di associazione per delinquere finalizzata alle truffe.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!