Oppido Mamertina, arrestato 33enne per coltivazione illegale di canapa indiana

Questo post é stato letto 34950 volte!

Nell’ambito dell’implementazione dei servizi di controllo del territorio disposti nella Piana di Gioia Tauro dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, lo scorso 23 agosto, personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Taurianova e di Gioia Tauro, ha arrestato un 33enne di Oppido Mamertina (RC), per coltivazione illegale di canapa indiana.

L’uomo, in un terreno nella sua disponibilità aveva coltivato circa 18 piante di canapa indiana di altezza compresa tra i 170 e 300 cm.

Ieri, a seguito di giudizio direttissimo, l’Autorità Giudiziaria competente ha convalidato l’arresto sottoponendo l’uomo alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. 4 volte a settimana.

Questo post é stato letto 34950 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *