Motta San Giovanni (Rc), monitorata la situazione dei torrenti fino a Valanidi

Motta San Giovanni (Rc), monitorata la situazione dei torrenti fino a Valanidi

giovanni_verduciSi è tenuto nei giorni scorsi, presso gli uffici dell’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Reggio Calabria, un importante incontro per fare il punto sulla situazione dei torrenti che attraversano il territorio che da Valanidi giunge fino a Motta San Giovanni.

Promosso dal consigliere provinciale Giovanni Verduci, erano presenti l’Assessore Giuseppe Neri, il dirigente Michele Rendina e i tecnici provinciali.

Verduci, dopo aver manifestato tutte le emergenze del territorio gravemente colpito dalle ultime abbondanti precipitazioni, ha chiesto che in tempi celeri si possa intervenire per ripristinare le viabilità interrotte, evitare l’isolamento di alcuni centri abitati e mettere in sicurezza i corsi d’acqua.

A seguito dell’incontro sono stati disposti i sopralluoghi che hanno permesso di individuare le maggiori criticità che, a breve, saranno interessate da interventi.

Sono stati attenzionati i torrenti Valanidi I , Valanidi II, Nocille, Filici I, Filici II, Macellari, Fiumarella e San Giovanni. Già nelle prossime settimane si interverrà sul Torrente Oliveto per la bonifica del tratto Malluzzo-San Giorgio-Mulini, sul torrente Valanidi, per rendere sicuro l’attraversamento, in località Valenade, necessario per raggiungere la frazione Allai di Motta San Giovanni e, più a valle, per scongiurare l’isolamento della località Ciosso ove insistono civili abitazioni, il cimitero comunale e il “Vecchio Borgo”, importante centro di recupero per persone svantaggiate. Già disposti i lavori per la messa in sicurezza di un tratto del torrente Campoli.

In merito, invece, ai danni causati alla viabilità dalle violenti piogge, presto saranno realizzati interventi nella provinciale Lazzaro-Motta–San Basilio-Sant’Antonio. Sarà inoltre presto concesso un contributo al comune di Motta per ripristinare il tratto di strada che porta ad Allai.

“Ho chiesto all’assessore Giuseppe Neri di accelerare l’iter burocratico per garantire interventi tempestivi – dichiara Giovanni Verduci. Inoltre, assieme al consigliere comunale Francesco Gullì, ho incontrato il presidente della Comunità Montana, Nino Micari, i componenti della sua giunta e i tecnici e posso annunciare che presto sarà disposto in intervento per la località Ciosso. Ovviamente – conclude il consigliere provinciale – a tutti questi interventi bisognerà aggiungere, quando saranno trasferiti i fondi regionali, quelli già in programma come la messa in sicurezza del rione Leina di Motta San Giovanni, il consolidamento di un costone in località San Basilio, l’intervento di  salvaguardia da rischio esondazione a Lazzaro. Interventi, questi, già approvati con apposita delibera del Consiglio Provinciale nell’aprile 2009.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!