Melito Porto Salvo (RC), otto sportelli informativi per immigrati a cura dell’A.S.S.I.

Melito Porto Salvo (RC), otto sportelli informativi per immigrati a cura dell’A.S.S.I.

melito porto salvo

melito porto salvo

di Francesco Iriti

8 sportelli informativi per immigrati all’interno del progetto “A.S.S.I.-Azioni di Sviluppo Sociale per Immigrati”. Nei giorni scorsi a Melito Porto Salvo la responsabile Manuela Milasi ha presentato il progetto promosso dalla provincia di Reggio Calabria, politiche sociali e giovanili, e finanziato dal Ministero dell’Interno con il Fondo LIRE UNRRA.

Gli sportelli informativi «saranno presenti a Bova Marina, Cittanova, Laureana di Borrello, Locri, Melito, Rizziconi, Rosano e San Ferdinando e permetteranno di potenziare – ha dichiarato la Minasi -i servizi sanitari rivolti agli immigrati e nella sperimentazione di azioni di sviluppo sociale ed occupazionale rivolte agli immigrati».

Il progetto A.S.S.I. è suddiviso in due moduli. Il primo modulo consiste nel potenziamento dei servizi sanitari rivolti agli immigrati ed è curato dall’azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria e dall’Azienda Sanitaria Locale di Locri. Il secondo, invece, è finalizzato alla sperimentazione di azioni di sviluppo sociale ed occupazionale rivolte agli immigrati e gli 8 sportelli informativi rientrano in questo modulo. Complesso quest’ultimo aspetto in quanto la provincia di Reggio Calabria si avvale di un partenariato costituito sia da Enti pubblichi, caratterizzato dai comuni dove risiedono gli sportelli, che da soggetti dell’economia sociale: consigliera provinciale di parità, Arci comitato territoriale di Reggio Claabria, Cisme società cooperativa di Reggio Calabria, associazione interculturale Omnia Onlus, Centro Antiviolenza Margherita Onlus.
Gli sportelli sono attivi dal 24 novembre 2009 presso gli otto comuni partner del progetto.
I servizi presso gli sportelli sono gratuiti e la tipologia di utenza è costituita da persone immigrate nonché da tutti i cittadini che interagiscono con essi. I servizi offerti sono mediazione linguistica e culturale; consulenze legali e sanitarie; informazione sulle opportunità di lavoro ed orientamento al loro.

Gli sportelli informativi hanno, inoltre, la funzione di facilitare la messa in rete tra gli enti territoriali ed i soggetti del terzo settore che si occupano di immigrati. La messa in rete tra gli otto sportelli permette di creare una strategia comune per agire sul territorio provinciale in maniera sistematica, costante ed armonica, che stimola tutta la cittadinanza a rendersi parte attiva nel processo di integrazione interculturale del proprio territorio.

Lo sportello a Melito, inoltre, sarà aperto il martedì dalle 10.30 alle 12.30 ed il luned’ e giovedì dalle 15.30 alle 18»

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!