Melito Porto Salvo (RC), convegno al G. Familiari: “La Calabria per l’Unità d’Italia”

Melito Porto Salvo (RC), convegno al G. Familiari: “La Calabria per l’Unità d’Italia”

convegno al Liceo

convegno al Liceo

di Francesco Iriti

“La Calabria per l’Unità d’Italia”. E’ stato questo il titolo del convegno storico tenutosi nei giorni scorsi presso l’aula magna dell’istituto superiore “G. Familiari” di Melito Porto Salvo. Il dirigente scolastico Vincenzo Mandalari ha fatto gli onori di casa presentando un incontro proficuo mirato ad esprimere non solo un intento celebrativo inserito nell’ambito dei festeggiamenti per l’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ma a tracciare un pregevole contributo di ripensamento sul tema del Risorgimento.

Occasione privilegiata per far conoscere ai tanti alunni presenti in sala le tante iniziative culturali e progettuali della Deputazione Storia Patria per la Calabria.

E’ apparso sin da subito interessante l’interrogativo posto all’apertura dei lavori, sulla dimensione risorgimentale delineata dal dirigente. Le note dell’Inno di Mameli hanno predisposto un uditorio attento, commosso e partecipe al clima della tavola rotonda.

Mandalari ha altresì disegnato l’orizzonte di senso entro il quale inserire la riflessione sul Risorgimento nel Mezzogiorno.

Hanno partecipato ai lavori il  professore Giuseppe Caridi, presidente della Dep. Storia Patria per la Calabria soffermatosi sul lavoro di archivio dello storico, sull’onestà intellettuale del ricercatore, delineandole tante discrepanze tra documento e ricostruzione storica, specialmente sulla storiografia del Risorgimento meridionale. Evidenziando un’immagine del Meridione pre-unitario per niente vicino all’idea di un’area poco sviluppata e economicamente arretrata.

Il Prof. Agazio Trombetta ha ultimato e completato i contributi, mediante un ampliamento della prospettiva su “Le radici dell’Unità nella Storia del Territorio”. Un’analisi lucida e rigorosa delle vicende riguardanti Melito e lo sbarco di Garibaldi in Calabria grazie ai molti contributi donati da un grande studioso.

E’ stato un incontro proficuo per tutti, ed in particolare per i tanti alunni presenti che hanno potuto toccare con mano una parte importante della storia della nostra nazione.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!