Magna Graecia Teatro Festival, Neruda, Garcia Lorca e Allende protagonisti di “Amor y Odio”

magna-graecia-teatro-festival

Questo post é stato letto 18950 volte!

magna graecia teatro festival
magna graecia teatro festival

Amore e Odio, cantati da Catullo, sono al centro di un percorso che unisce le coste italiane e spagnole nello spettacolo Amor Y Odio, in programma il 27 agosto a Locri e il 28 agosto a Palmi per il Magna Graecia Teatro Festival 2011, rassegna teatrale itinerante che si tiene in tredici siti archeologici calabresi con la direzione artistica di Giorgio Albertazzi, fortemente voluta dal Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti e organizzata dall’Assessorato Regionale alla Cultura e ai Beni Culturali.

Prodotto dal Teatro del Carro in collaborazione con il Festival Verano de la Villa – Madrid, Amor Y Odio è un viaggio attraverso la poesia latinoamericana e spagnola con la straordinaria interpretazione di canzoni e zarzuelas.

Nella prima parte dello spettacolo, ci sarà un itinerario letterario che parte dai frammenti di Nosside che cantano il mare per arrivare alla Favola di Polifemo e Galatea di Luis De Gongora, alle canzoni d’amore di Neruda e al Madrigale appassionato di Garcia Lorca.

Nella seconda parte, con un commento musicale tratto dalle Zarzuelas, frammenti di teatro, monologhi ancora da Garcia Lorca e da altri autori spagnoli e latinoamericani (Garcia Marquez, Salvador Allende).

Protagonisti di Amor Y Odio, l’attrice calabrese Anna Maria De Luca e due importanti interpreti della musica classica e popolare spagnola: la cantante Francesca Calero e l’esperta pianista Cristina Presmanes.

Questo post é stato letto 18950 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *