Locri (RC), un alunno del plesso Belvedere vincitore del concorso sul tema dei nonni

Questo post é stato letto 37940 volte!

il vincitore riccardo schirripa. dietro i suoi compagni della 3A

di Domenica Bumbaca

“E’ stato premiato lunedì 21 febbraio, Riccardo Schirripa, alunno del circolo  didattico “De Amicis – T. Campanella” della terza elementare del plesso Belvedere. Il giovanissimo Riccardo partecipante al concorso “Il bambino e il nonno: momenti di vita vissuta”, ha presentato un elaborato in prosa dedicato alla sua nonna.

La manifestazione letteraria, giunta alla sua quarta edizione, è promossa dall’Ufficio scolastico regionale per la Calabria, d’intesa con l’ufficio Marketing della Icom srl. L’iniziativa, il cui successo  è denotato dalle oltre 100 scuole primarie calabresi partecipanti con più di 750 elaborati, si è conclusa, con la premiazione degli alunni vincitori, lunedì presso il parco commerciale “Le Fontane” di Catanzaro Lido. All’evento, che nasce da un Protocollo d’Intesa tra  Floriano Noto, amministratore delegato dell’Icom Srl e Francesco Mercurio, direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale,  hanno partecipato nonni, genitori, dirigenti scolastici, docenti e compagni di scuola  degli alunni vincitori del concorso (3 per ogni provincia della Calabria), i quali hanno ricevuto premi offerti dal Parco Commerciale. Il concorso, volto a celebrare il ruolo fondamentale rivestito dai nonni nell’ambito dell’odierna società, era finalizzato a sensibilizzare le nuove generazioni nei confronti di una categoria che rappresenta un pilastro della storia passata, presente e futura.

Tale iniziativa prevedeva l’elaborazione di un disegno sul tema “La figura del nonno nella mia famiglia” per le classi I e II, mentre la composizione di un testo scritto (tema, poesia, filastrocca, lettera, racconto, esperienze di vita da tramandare) sul  tema “Il bambino e il nonno: momenti di vita vissuta” per gli alunni classe III, IV e V classe.

Il locrese Riccardo Schirippa, seguito dalla sua insegnante Rosamaria Lombardo,  ha voluto ringraziare nonna Maria, dedicandole una poesia. L’alunno, rappresentante per la Locride, è stato premiato insieme ad altri suoi coetanei di tutta la regione calabra, ricevendo un mp3 ed una medaglia è stata, invece, consegnata alla sua nonna.

«Questo progetto- dichiara la dirigente scolastica del “De Amicis – Campanella”, Agata Alafaci- è in linea con i nostri obiettivi, primo fra tutti, la valorizzazione del rapporto scuola – famiglia. L’idea di far riflettere i giovani sulla figura dei nonni è stata molto acuta, perché evidenzia il ruolo fondamentale che ogni nonno riveste nella società». La cerimonia conclusiva ha visto l’esibizione del coro  di voci bianche diretto dal Maestro Elvira Mirabelli e dall’ orchestra dell’ istituto Comprensivo “ Vincenzo Vivaldi” di Catanzaro Lido, che ha intrattenuto i presenti con un concerto musicale.

Questo post é stato letto 37940 volte!

Author: Consuelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *