Locri (RC), conclusa con Mimmo Gangemi la 1^ edizione della rassegna di vino e letteratura

Locri (RC), conclusa con Mimmo Gangemi la 1^ edizione della rassegna di vino e letteratura

pres_sentore_di_libri

pres_sentore_di_libri

Grande partecipazione per il quarto e ultimo appuntamento, nelle sale di Palazzo Nieddu, a Locri, con “Sentore di libri”, rassegna di vino e letteratura.

Protagonista Mimmo Gangemi, con il romanzo “La signora di Ellis Island” (edito da Einaudi),  fresco vincitore al prestigioso premio Palmi, che, dialogando con Maria Teresa D’Agostino, ha raccontato del libro e delle opere di prossima pubblicazione. E il numeroso pubblico si è appassionato alla saga della famiglia di Giuseppe – il nonno di Gangemi stesso – dagli anni dell’emigrazione in America al ritorno, nel primo decennio del Novecento, fino alle due guerre mondiali e gli anni post-bellici.

Sempre intenso il reading di Bernardo Migliaccio Spina, regista e direttore di LocriTeatro, che ha dato anima e voce alle pagine dei libri presentati nei quattro appuntamenti, rendendo vivi tutti i personaggi straordinariamente impressi sulla carta dagli autori. Gangemi, scrittore di grande estro e tecnica narrativa, è anche autore del fortunato “Il giudice meschino” (Einaudi), finalista al prestigioso premio Bancarella.

Nell’appuntamento conclusivo della riuscita manifestazione, organizzata dal gruppo “Sosteniamo le nostre tradizioni”, con in testa Stefania Fiumanò, e dall’associazione italiana sommelier-delegazione Locride, grazie alla sponsorizzazione di prestigiose aziende private di Locri, il vino d’eccellenza della serata è stato l’IGT Calabria “1890” del 2008 dell’azienda Tramontana di Gallico: un Nerello calabrese, espressione dei più antichi vitigni. Presente all’evento, il titolare Ninni Tramontana, introdotto da Pierfracesco Multari, autorevole delegato Ais, subito prima della degustazione condotta in collaborazione con la sommelier Emanuela Alvaro.

A conclusione della serata, gli organizzatori hanno ringraziato Mimmo Gangemi per la sua partecipazione e tutti gli autori e produttori che hanno preso parte ai precedenti appuntamenti: Gioacchino Criaco e Amabile Giusti, che hanno presentato i loro libri di successo, rispettivamente il noir “American Taste” (Rubbettino) e il fantasy “Cuore nero” (Baldini Dalai), e l’attrice Anna Maria De Luca che ha presentato “Guagliò” (Rubbettino) del compianto Pino Michienzi; le Cantine: Pichilli, con il “Prastico” 2007, Criserà, con il Nerone 2007, e Colacino Wines, con il “Britto 2008”.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!