Intervista a Domenico Bolignano, Scuola Basket Viola

Intervista a Domenico Bolignano, Scuola Basket Viola

di Giuseppe Dattola

domenico bolignano 2

E sono 13! È questo il numero di vittorie consecutive che la Scuola di Basket Viola raggiunge nella categoria Under 15. Nella giornata di mercoledì i giovani nero arancio si sono laureati campioni provinciali battendo sul neutro di Polistena la Cestistica Gioiese , allungando ancora la striscia di partite utili vinte consecutivamente. La gara di finale è solo una tappa della lunga ed fin qui ottima stagione dei ragazzi allenati dal Responsabile Tecnico della Scuola di Basket Viola Domenico Bolignano ed dalla sua giovane assistente Larissa Smorto. Il responsabile del settore giovanile neroarancio racconta la cavalcata vincente: “Inizia ad ottobre il cammino della squadra reggina con una fase provinciale di incontri andata e ritorno in un girone a 7 squadre – dice Bolignano- in un torneo che ha visto la squadra neroarancio imporsi in tutte le gare disputate. Il roster composto da atleti nati nel 1995 e 1996 inizia la stagione da campione regionale under 14 in carica e quindi carico di buoni propositi e voglia di ripetersi in questa stagione. Ma per ben figurare i ragazzi lavorano duro in palestra tutti i giorni sotto lo sguardo vigile  della società che ha messo appunto tutta una serie di attività parallele a quelle ufficiali, infatti i baby-Violini in questi mesi hanno disputato tutta una serie di amichevoli che sono servite per fare esperienza e per testare la compattezza tecnica e fisica di tutto il roster.” Coach Bolignano tra le altre ha fatto giocare i suoi ragazzi contro gli under 15 di Lamezia durante la vacanze natalizie, ed approfittando della trasferta della Viola dei “grandi” a Bari il coach ha fatto disputare due partite in terra pugliese prima contro una rappresentativa della città di Bari, e poi contro i pari età della Granoro Corato:” Anche i test-match disputati contro la Lumaka , squadra prima in classifica nel campionato di serie B femminile, hanno  visto ben comportarsi i miei ragazzi nel tentativo di mettere in campo quelle che sono gli input forniti dai tecnici. E per rendere ancora più intensa l’attività la stessa squadra ha partecipato anche al campionato under 17 ben figurando nonostante la categoria fosse riservata ad atleti nati nel 93 e 94.” Ma tutto il duro lavoro ha regalato soddisfazioni in casa neroarancio, in questa stagion:”Sei atleti sono stati convocati nei vari raduni regionali organizzati dal Comitato Regionale nell’ambito del Progetto di Qualificazione Nazionale della Federazione Pallacanestro con la Scuola Di Basket Viola ad essere la società più rappresentata. Ulteriore grande soddisfazione arriva dalla doppia convocazione in Nazionale Under 15 del giovane Antonio Smorto, che ha rappresentato i colori neroarancio in 2 raduni organizzati dal Settore Squadre Nazionali. Tutto ciò segno evidente che lavorare duro in palestra giornalmente gratifica e porta risultati anche se i sacrifici non dovranno mai mancare.” Dicevamo che la finale provinciale è solo una tappa di questa stagione, infatti da adesso si inizierà a fare ancora di più sul serio, visto che è in programma una fase regionale a 6 squadre a cui parteciperanno oltre alla Scuola di Basket Viola altre 2 compagini reggine, 2 squadre di Catanzaro e la prima classificata del girone cosentino. Fase prevista con incontri di andata e ritorno al termine della quale la prima classificata otterrà il titolo di Campione Regionale e il pass per le fasi di spareggio interregionali: “Questa nuova riforma della fase regionale che il Comitato Regionale ha voluto cambiare è un’ottima idea perché consentirà di far emergere i veri valori di un torneo che tanto si avvicina ad un campionato senior.” Tornando alla finale provinciale di Polistena i ragazzi di coach Bolignano hanno disputato una gara che ha reso felice lo staff tecnico neroarancio: “tutti vogliono e possono essere protagonisti di questa stagione che speriamo possa regalare ancora soddisfazioni, ma siamo certi che continuando a lavorare duro, a faticare in palestra giornalmente, i risultati non possono che arrivare.”

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!