Il personale del V Reparto Volo di Reggio Calabria salva rocciatore a Giampilieri Superiore (ME)

Il personale del V Reparto Volo di Reggio Calabria salva rocciatore a Giampilieri Superiore (ME)

reparto volo polizia

reparto volo polizia

Nella giornata di ieri, alle ore 12:00 circa è giunta al centralino del 5° Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria una telefonata del 118 di Messina chiedendo la disponibilità di un intervento di soccorso a Giampilieri Superiore, dove un rocciatore che stava lavorando per la messa in sicurezza del costone franato durante l’alluvione del 2009, precipitando nel costone necessitava di venire trasportato presso il più vicino ospedale per immediate cure sanitarie.

Il Responsabile del 118 ha riferito anche che il loro elicottero aveva già provato ad effettuare il soccorso ma a causa del forte vento di caduta non è riuscito a concludere la missione di recupero dell’infortunato.

L’equipaggio dell’elicottero del 5° Reparto Volo della Polizia di Stato, diretto dal 1° Dirigente Dott. Saverio URSO, è stato prontamente allertato e inviato a Giampilieri. Giunti sul luogo dell’incidente i Piloti si sono resi conto che il recupero dell’infortunato sarebbe stato molto difficile a causa del forte vento di caduta che imperversava sul luogo.

Hanno comunque tentato di approcciare un primo avvicinamento facendo calare gli aerosoccorritori e, successivamente, in un secondo ancor più difficile avvicinamento, hanno proceduto al recupero dell’infortunato e del soccorritore. Il tutto era reso ancora più rischioso e complicato dalla presenza a distanza ravvicinata di fili dell’alta tensione da una parte e delle pareti rocciose dall’altra.

La missione si è conclusa comunque nel migliore dei modi grazie alla bravura ed il sangue freddo dei piloti, degli specialisti e dei soccorritori del soccorso alpino che opera in collaborazione con il 5° Reparto Volo della Polizia di Stato, che senza esitazione hanno affrontato il pericolo per riuscire a portare il malcapitato rocciatore alle cure dei sanitari dell’Ospedale Policlinico di Messina.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!