Il maestro Severino al Teatro Siracusa

Il maestro Severino al Teatro Siracusa

Severino, il nome dell’Italia nel mondo, al “Siracusa” per l’anteprima de “L’istinto”

“Sarà un viaggio nella melodia italiana mescolando stili e autori per portare in scena fra parole e musica, tutto il fascino e la forza di versi ed emozioni senza tempo”. Parola del maestro Domenico Severino pronto insieme alla sua band composta  dal percussionista Francesco Panchito Surace e dalle chitarre di Peppe D’Agostino, a scaldare i cuori dei reggini domenica 18 Gennaio al teatro “Siracusa”. Artista eclettico (pianista, compositore, arrangiatore), Severino vive e lavora a Roma da oltre vent’anni. E’ autore di canzoni e colonne sonore per il cinema, la televisione e, con grande emozione, ritorna nella sua città natale per riabbracciare i suoi amici e quel pubblico che lo ha sempre seguito da quando ha mosso i primi passi nella storica piazza “Camagna”. Prima del grande evento inserito nel cartellone artistico dell’Officina dell’Arte, compagnia teatrale diretta dall’attore Peppe Piromalli, l’artista reggino anticipa l’inizio di un nuovo progetto artistico che lo riporterà all’Estero con il suo spettacolo-concerto che fonde in un’unica partitura, musica dal vivo e parole d’autore dando corso ad un vero e proprio viaggio nelle “Grandi canzoni italiane”. Lucio Dalla e Gino Paoli, Luigi Tenco e Roberto Vecchioni, Francesco De Gregori e Lucio Battisti, Paolo Conte e Domenico Modugno e ancora più indietro nel tempo con Carosone e Buscaglione. Questi alcuni dei nomi nel vasto programma scelto per il teatro Siracusa.

“Sarà un percorso intenso e coinvolgente, e ringrazio il team dell’Officina per aver investito e scelto nel mio nuovo live in cui il ritmo e inediti arrangiamenti si incastonano perfettamente l’uno nell’altro trasformando in pura melodia, brani che hanno fatto la storia della musica italiana – afferma il maestro Severino – Nel ricordare il grande Battisti ci sarà anche un fuori onda di Ubaldo Pieralisi, nota voce nel settore del doppiaggio, che scandirà alcuni percorsi di questo mio tour che non dimentica il passato ma guarda al futuro.  E lo faremo con l’anteprima della mia nuova creatura “L’istinto”, brano che sprona l’individuo ad andare avanti, a fare sempre ciò che sente”.

Dal teatro “Siracusa” riparte una lunga tournèe che porterà il maestro Severino e la sua band in Germania e l’estate prossima in Argentina.

“Qui ci aspettano tante comunità italiane per riascoltare l’ottima musica italiana e riabbracciare quel  passato che è sempre vivo in un popolo che, pur lontano da casa, ama come il primo giorno la sua terra – afferma Severino – La mia band è un gruppo affiatato che ama fare e produrre buona musica: insieme a Francesco Panchito Surace e Peppe D’Agostino rivivremo con il pubblico di Reggio il respiro,  le emozioni, i sussulti e la memoria della canzone italiana d’autore, quella canzone che ha segnato i cuori di vecchie e nuove generazioni”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!