I Borghi Solidali a Napoli

I Borghi Solidali a Napoli

eadv

borghi solidali

borghi solidali

Tre giorni di incontri ed eventi per festeggiare e “raccontare” insieme i cinque anni della “Fondazione CON IL SUD”.

Una rappresentanza dell’Agenzia dei “Borghi Solidali” è stata invitata alla manifestazione “Con il sud-Giovani e comunità in Rete” che si svolge a Napoli e che vuole essere un’occasione di confronto e di promozione di un modo diverso di affrontare la questione del Mezzogiorno,  secondo un approccio di corresponsabilità sociale. Un percorso in cui siano al centro la dimensione della responsabilità, soprattutto dei giovani, e la capacità di fare comunità. I “progetti esemplari” sostenuti dalla Fondazione, come tante altre esperienze, dimostrano che investire nel sociale, promuovere la cultura e la prassi del dono, non sono “altra cosa” rispetto all’impegno per lo sviluppo del nostro Mezzogiorno. In cinque anni la Fondazione ha sostenuto circa 240 progetti “esemplari” e la nascita delle prime 3 “Fondazioni di Comunità” del Mezzogiorno, coinvolgendo oltre 2.000 organizzazioni tra non profit e volontariato, istituzioni, enti e privati, e oltre 100.000 cittadini, soprattutto giovani, ”destinatari diretti” degli interventi promossi.

L’ “Agenzia dei Borghi Solidali” che opera con il Progetto “I Luoghi dell’Accoglienza Solidale nei Borghi dell’Area Grecanica” nei comuni di Melito Porto Salvo, San Lorenzo, Roghudi, Roccaforte del Greco, Bagaladi e Montebello Jonico, è stata invitata a questo importante evento, nell’ambito del quale sono previsti vari seminari e momenti di approfondimento, e che sarà anche l’occasione di presentare lo stato di attuazione del progetto. Inoltre, sarà allestito uno spazio per esporre il materiale promozionale del progetto che durerà ben 3 anni e che sta riscuotendo grande successo nel territorio reggino spingendosi, grazie anche ai campi di lavoro, in Italia ed all’estero.

Il viaggio a Napoli rappresenta soltanto una delle tante attività portate avanti dall’Agenzia che mira a dare un grande impulso anche al mondo della cultura grecanica ed al ripopolamento dei borghi. In tale contesto ricordiamo che, in contemporanea, sabato alle ore 16.30, presso la Biblioteca delle Donne “Casa delle Parole” a Pentedattilo, si terrà il terzo appuntamento dell’iniziativa settimanale “I libri raccontano i territori”. Dopo lo scrittore Mario Maesano e la rivista “Calabria Sconosciuta”, è la volta di Franco Zumbo.

Il poeta presenterà “Il Profumo della Terra”, una raccolta di poesie, anche in lingua grecanica, che ripropongono le sensazioni di paesaggi incontaminati, e molte volte abbandonati, ma che mantengono al loro interno la gioia di vivere di un tempo. Ad arricchire il pomeriggio di sabato è prevista la visita delle Botteghe Solidali al Borgo Antico e, a seguire, un piccolo momento conviviale di assaggi di prodotti enogastronomici locali.

Category Reggio Calabria

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!